Cuore e ipersudorazione dal 2008, un assalto sonico primitivo senza coscienza e decenza. Palate di noise in piena faccia, wall rides, conati di elettronica e drum beats, tanta merda. No clichè, vedere per credere. E tanto, tanto, amore.