Leggi la recensione Video in questo album (4)

Descrizione

Album d’esordio dei Pussy Stomp che racchiude il frutto dei primi due anni di vita:
una “guida per ragazzi timidi” fatta di brani immediati dalla complessa semplicità.
Volutamente minimale nei suoni e nei ritmi, melodico quanto basta e quanto si addice a storie che narrano di personaggi poco armoniosi forse, ma fortemente evocativi.
L’artwork vuole essere un tributo alle pin-up magazines americane anni ’50 e ’60, quale EYEFUL, TITTER e BEAUTY PARADE e in particolare all’arte grafica di Robert Harrison.
Le bonus tracks fanno parte dell’EP d’esordio “Super Slut”, uscito solo su cassetta e download.

“Guide for shy guys” uscirà nel Gennaio 2015 per:
Hopetone Records (Cagliari) e Riff records (Bolzano)

Credits

Registrato mixato e masterizzato allo Sleepwalkers Studio di Guspini da Gabriele Boi tra Luglio e Agosto 2014.
Bonus tracks registrate da Gabriele Boi e mixate da Max Stirner (Manu Fusaroli) al Natural Head Quarters di Ferrara nel Marzo 2014 (originalmente contenute sull’EP Superslut, On2Sides recs).
Special Guest: Andrea Pilleri (The Oops, Loveboat, The Rippers): voce su B-Loose.
Foto: Fabio Macis e Danilo Meloni
Progetto Grafico: Pussy Stomp e Danilo Meloni

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati