Rifugio Zena - Ascolta e Testo Lyrics la fine del mare

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

bagliori distanti accendono il cielo
fragili canne si piegano al vento
si leva un odore e lenisce i mei sensi
rimango a guardare la fine del mare
l'inizio di un viaggio, una linea sottile
rimango a guardare la fine del mare

non è più terra
non è ancora mare
è tempo che passa
io resto a guardare

bagliori distanti annunciano il male
fragili canne si spezzano al vento
gocce di colla mi inchiodano al suolo
rimango a guardare la fine del mare
la fine di un viaggio, una linea sottile
rimango a guardare la fine del mare

Album che contiene la fine del mare

album è tempo che passa - Rifugio Zenaè tempo che passa
2012 - Rock, Alternativo
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati