Sargassi - Sotto a Chi Tocca testo lyric

16/03/2021 - 22:50 Scritto da Sargassi Sargassi 1

TESTO

SOTTO A CHI TOCCA

(testo Gabriele Martelloni)

Mi chiudo a riccio, le spine dentro
Sento ogni aculeo
Precipitando, sempre più in alto
Dov’è l’inferno?

Taglio dei ponti che neanche esistono

Scortico il guscio senza riguardo
Gratto via il corpo

Prestando il fianco cos’avrò in cambio?
Segni di lotta, sotto a chi a tocca
Io sopravvivrò anche a me
Non c’è traguardo né lo pretendo
L’isolamento è sangue e cemento
Sopra alle mie spalle

Chiuso nel grembo
Mi agito e scalcio
Presto rinascerò

Prestando il fianco cos’avrò in cambio?
Segni di lotta, sotto a chi a tocca
Io sopravvivrò anche a me
Non c’è traguardo né lo pretendo
L’isolamento è sangue e cemento
Sopra alle mie spalle

CREDITS

Gabriele Martelloni: voce e chitarra acustica Emanuele "Lillo" Ranieri: basso e chitarre aggiuntive elettriche e acustiche Luca Costantini: batteria Filippo Bianchini: sax Emanuele Pistucchia: chitarra elettrica Giovanni Spallaccia: cajon

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Sotto a Chi Tocca di Sargassi:

VIDEO Sotto a Chi Tocca

video frame placeholder

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Sotto a Chi Tocca si trova nell'album Circolo Polare Catartico uscito nel 2021 per Believe Digital.

Copertina dell'album Circolo Polare Catartico, di Sargassi
Copertina dell'album Circolo Polare Catartico, di Sargassi

---
L'articolo Sargassi - Sotto a Chi Tocca testo lyric di Sargassi è apparso su Rockit.it il 2021-03-16 22:50:29

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO