SuperPortua - Ascolta e Testo Lyrics l'altalena

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

Non so su che prato sto camminando,
c'è un' altalena rossa e lontana.
Non vedo più luci pallide e tremolanti,
niente giraffe in cielo né maghi vicino al fiume.
Tu mi volevi...
tu mi cercavi...

Soli sciacquati, cieli sciupati,
miele, luce e potere,
spruzzi di fiele e lacrime vere,
peste e spine, la mia fine.

Ti portarono in molti su quel davanzale
aperto su nebbie e tramonti sfumati.
Tu mi volevi...
tu mi cercavi...

Indugi lenta su questa riva,
parli stanca, sei un po' lasciva.
Scolori contenta su questa riva,
scorri violenta, sei primitiva.

Il girotondo si è consumato,
l'altalena ormai è troppo lontana.
Tu mi volevi...
tu mi cercavi...

Album che contiene l'altalena

album Abbastanza Memorabile - SuperPortuaAbbastanza Memorabile
2012 - Rock, Alternativo
Vai all'album

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati