Tempi di Cris
Video
0
Articoli
0
Concerti
0

Descrizione

Collegato al concetto dei buchi neri, in fisica ed astronomia, è il concetto di "Orizzonte degli eventi". Un "Orizzonte degli eventi" è una superficie oltre la quale tutto ciò che accade non può influenzare un osservatore esterno: egli non scorge niente all'interno, non sente né percepisce ciò che il buco nero ha risucchiato. A noi invece interessa tutto ciò che è tra noi e l'orizzonte degli eventi: tutto ciò che riusciamo a percepire, a vedere e, nel nostro caso, soprattutto ad udire. Udire tutto questo magma musicale che rimane, senza sprofondare nell'ignoto, influenzandoci direttamente e componendo la cosmica mappatura mentale della nostra musica, quella che ognuno di noi possiede inconsciamente grazie ad ogni nota ascoltata durante la sua vita. Trovarsi tra le mani tutti i brandelli di questa materia e metterli assieme coerentemente è l'esatta ricetta della nostra colonna sonora: quella che accompagna il (nostro) viaggio da questo disco fino all'orizzonte degli eventi. (Buon ascolto)

Credits

Matteo Cara – tastiere

Raffaele Mele - chitarra elettrica

Mauro Dore – basso elettrico, tromba

Paolo Succu – batteria

Cristian Orsini (Dj Cris) - Turntables ,Scratch and Live electronics

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati