Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione

Undici è il primo disco della band Te'mpesta, l'impatto sonoro ed i contenuti sono i loro punti di forza.
Il disco reinterpreta il disagio vissuto, la voglia di cambiamento e la potenza delle band rock indie italiane degli anni 90 riportandolo ai giorni nostri, dove tante cose non sono cambiate, semmai peggiorate.
I testi parlano di emozioni forti e protesta, come in una tempesta che stenta a placarsi.

in questo disco hanno collaborato:
Emiliano Angelelli (Hugo Morales, Elio Petri) – natura morta (VOX)
Francesco Pinzaglia (Majakovich) –La regolazione del tempo (VOX)
Tommaso Romito (Pseudoselen, Memero) – Canzone dei 40 anni VOX
Riccardo Fussi (transvz ,Terence) – 1.300.000 scoville (VOX)
Enrico Guacci (gurumeditation, 'De andrade) – Dopo tutto questo, la regolazione del tempo (SYNTH)
Valerio Belloni (Rizoma) – Maurizio, Juno (CLAVIETTA)
Simone Desantis (laccati e sfonati, Mazingari) – ho pensato (VOX)
Simone Santocchia (laccati e sfonati, Mazingari) - ho pensato (VOX)
Fabio Speranza (UTO) – Juno (VOX)
Giorgio Speranza (UTO) – Juno (PIANO)
Pietro Tardioli (Too left 2 be right) – Il finto potere (VOX)
Francesco Sciamannini (Majakovich) - Dopo tutto questo (VOX)
Andrea Leonardi (Leo Pardi) - Uno, due ,tre (VOX)
Roberto Caprioli - Natura morta (FX)

Credits

Marco Biagetti - chitarra/voce
Alberto Venanzoni - chitarra
Alessandro Lotti - basso
Fabio Tomassini - batteria

in questo disco hanno collaborato:
Emiliano Angelelli (Hugo Morales, Elio Petri) – natura morta (VOX)
Francesco Pinzaglia (Majakovich) –La regolazione del tempo (VOX)
Tommaso Romito (Pseudoselen, Memero) – Canzone dei 40 anni VOX
Riccardo Fussi (transvz ,Terence) – 1.300.000 scoville (VOX)
Enrico Guacci (gurumeditation, 'De andrade) – Dopo tutto questo, la regolazione del tempo (SYNTH)
Valerio Belloni (Rizoma) – Maurizio, Juno (CLAVIETTA)
Simone Desantis (laccati e sfonati, Mazingari) – ho pensato (VOX)
Simone Santocchia (laccati e sfonati, Mazingari) - ho pensato (VOX)
Fabio Speranza (UTO) – Juno (VOX)
Giorgio Speranza (UTO) – Juno (PIANO)
Pietro Tardioli (Too left 2 be right) – Il finto potere (VOX)
Francesco Sciamannini (Majakovich) - Dopo tutto questo (VOX)
Andrea Leonardi (Leo Pardi) - Uno, due ,tre (VOX)
Roberto Caprioli - Natura morta (FX)

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati