I Tetrolugosi sono Sara Paradisi (tastiere, voce, organi, theremin) e Camillo Perazzoli (tastiere, voce, organi, basso). Vengono da Ripatransone nelle Marche e si sono formati nel 2013. Hanno registrato il loro primo disco “Tetrolugosi” (2014) autonomamente nel loro studio. Amano suonare strumenti come il theremin e organi vintage. I loro testi sono surreali e spesso grotteschi. Personaggi enigmatici (lottatori di sumo, insetti giapponesi, robogeishe, avvocati dormienti, scarabei dorati) popolano il loro mondo. Una profonda voce baritonale che viene da territori insondati si fonde con voci angeliche che vengono dall'aldilà. La musica dei Tetrolugosi é oscura. Inoltre, i gufi non sono quello che sembrano.