NEW PSICHEDELIA

The Flying Madonnas è un progetto di musica strumentale che nasce nel 2012 dall'incontro di varie esperienze nell'ambito dell'underground romano. Alla chitarra Giacomo Serri, ai synth elettronica ed organo Mattia Frattari, alla batteria Niccolò Friz ed al basso Andrea Di Stefano. Dopo un periodo di gestazione in cui vengono ideate le linee guida è compresa l’intenzione e l’approccio comune, vede la luce, nel Giugno 2012 un primo Ep intitolato “Demo_n” nel quale si concentrano in un unico lavoro molti degli umori delle scorse esperienze rimanendo sospeso in una dimensione “sui generis” che poi diverrà la chiave di lettura e la vera intenzione della produzione seguente. Il lavoro che assume un valore di banco di prova, trova un buon riscontro da parte della critica e ciò spinge il gruppo a affinare e amplificare quei tratti distintivi caratteristici di quell'esperienza, sfruttando la sovrapposizione di genere e lavorando molto sul senso di libertà del suono. Oltre ad un lavoro costante in studio il gruppo si impegna in svariati live in giro per lo stivale, e condivide il palco con nomi anche internazionali come Metz (Canada) Action Beat (UK) Radio Moscow (USA). Il risultato dei tre anni seguenti all’uscita del “Demo_n” si catalizza nei brani che poi troveranno approdo allo studio di registrazione di Fabio Balestrieri, dove il gruppo registra e poi allo studio Nero dove il lavoro viene mixato e masterizzato dal tecnico del suono Daniele Gennaretti (Bud Spancer Blus explosion, Thee Elelephant, etc) tra il 2014 ed il 2015. Il frutto di tali sforzi trova identità nel lavoro intitolato, non a caso, “Per Aspera ad Astra” in uscita il 01 Aprile 2016 per l’ etichetta di Bergamo “Factum Est”.