< PRECEDENTE <

Tracklist

00:00
 
00:00
Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione a cura della band

Un progetto se non unico, quantomeno raro in Italia. Un esperimento sublimato in un album vero e proprio che ha lo scopo di mettere a confronto e unire due mondi apparentemente distanti, ma, quanto mai compatibili. Il mondo del metal rappresentato dal quintetto romano The Old Skull e una ventina tra MC e DJ da tutta Italia che portano in dote il bagaglio artistico del rap e della cultura Hip-Hop nazionale degli ultimi anni. Già il nome scelto dalla band racchiude un gioco di parole, dove troviamo sia il concetto di “vecchia scuola” (old school) sia un simbolo tipicamente rock/metal come il "teschio" (skull).
I puristi potranno giustamente storcere il naso, ma, è un dato di fatto che la commistione tra i due generi -che in Italia è sempre stata vissuta guardando agli USA- abbia quantomeno incuriosito pubblico e astisti di entrambe le correnti.
La scelta delle collaborazioni, come spiega la band, è nata prima di tutto dalla condivisione di una visione. La volontà comune di voler mischiare le carte e sperimentare un percorso, che potesse accomunare il risvolto italiano di questi due generi senza dover rincorrere gli esempi d'oltreoceano.
L'idea è sempre stata quella di creare un disco dove convergessero elementi di rap classico del passato, ma, anche arrangiamenti e suoni contemporanei. L'esperienza e gli ascolti maturati in vent'anni di musica e la sensibilità di chi tratta con rispetto e attenzione il mondo delle rime. Un album sempre duro e pensante, ma con approcci e colori diversi. Tante chitarre distorte, elettronica, scratch, ritmiche scomposte e pesanti, ma, soprattutto rap senza pregiudizi.

Credits

Danno, al secolo Simone Eleuteri, è un MC membro fondatore della storica formazione rap Colle der Fomento. Dal 1994 una delle realtà capitoline che ha dato inizio al movimento Hip-Hop al livello nazionale.
https://www.facebook.com/Danno-Colle-Der-Fomento-331605630363088/

I DSA Commando sono una formazione di Savona composta da quattro elementi. La band è attiva fin dai primi Anni 2000 e si distingue per lo stile aggressivo e per la violenza lirica, che la contraddistingue sul palco.
https://www.facebook.com/DSA-COMMANDO-200139228720/
https://www.instagram.com/dsacommando/

Suarez, nome d'arte di Valerio Petrocchi, è un MC romano membro dei crew Nacapito e GDB Famija, nasce artisticamente poco dopo il 2004 e collabora attivamente con molte realtà delle scena nazionale.
https://www.instagram.com/suarez_gdb
https://www.facebook.com/suareznacapitogdb/

Chef Ragoo, pseudonimo del romano Paolo Martinelli, è un rapper nonché batterista e bassista punk. La sua carriera artistica inizia nel 1987 alternando progetti e collaborazioni sia con band punk/hc sia rap.
https://www.instagram.com/chefragoo
https://www.facebook.com/Chef-Ragoo-121278474612770/

DJ Craim, al secolo Lorenzo Fortino, DJ e produttore fiorentino classe 1987, virtuoso del turnablism si nuove tra black music, elettronica, rock, reggae, drum'n'bass e grime. Tra le varie collaborazioni è anche DJ della formazione metal/hc Slander.
https://www.instagram.com/djcraim/
https://www.facebook.com/djcraim/
Raffaele Lucci, in arte Lucci, è un MC romano classe ‘84. Ha fatto parte del collettivo Unabombers confluito poi nei Brokenspeakers. L'ultimo lavoro Unabomber pubblicato nel 2019 assieme a Hube e Ford 78.
https://www.facebook.com/luccibrokenspeakers/
https://www.instagram.com/luccibrokenspeakers/

DJ Fastcut, nome d'arte romano Valerio Alessi classe '83 è attivo come DJ e beat maker da metà Anni 2000. Nel 2016 pubblica l'album Dead Poets, che vanta numerose collaborazioni con artisti della scena rap nazionale ed internazionale.
https://www.instagram.com/dj_fastcut_deadpoets_/
https://www.facebook.com/ValerioFastcut/

Shaone, nome d’arte dell'MC napoletano Paolo Romano, si interessa alla cultura Hip-Hop già dagli Anni '80. Il suo nome è legato alla storica formazione La Famiglia, di cui è fondatore insieme a DJ Simi e Polo.
https://www.instagram.com/shaone_official/
https://www.facebook.com/shaonemc/

Francesco Paura, rapper napoletano classe '76, già membro delle formazioni 13 Bastardi e Videomind, è uno dei maggiori rappresentanti della scena rap partenopea. https://www.instagram.com/francesco_paura/
https://www.facebook.com/FrancescoPauraOfficial

Speaker Cenzou, pseudonimo di Vincenzo Artigiano , è un rapper e produttore discografico della scuola napoletana. Attivo dai primi Anni '90, ha all'attivo numerose collaborazioni dai 99 Posse a Clementino.
https://www.instagram.com/speakercenzou/
https://www.facebook.com/CenzouOfficial/

Rancore, pseudonimo di Tarek Iurcich, è un rapper romano noto per il suo particolare stile "rap ermetico", che gli ha permesso di uscire anche dai confini del rap underground mantenendo stima e credibilità.
https://www.instagram.com/rancore_official
https://www.facebook.com/rancorerap/

Stefano Calabrese, conosciuto come Steph, classe 1978 è un cantante, voce delle formazioni metal Thin Wire Unlaced, Withate, Subliminal Crusher e degli attuali Black Motel Six di cui uscirà il secondo full leght nel 2020.
https://www.instagram.com/blackmotelsix/
https://www.facebook.com/blackmotelsix/

DJ Snifta, nome d'arte di classe '86, è un DJ romano membro del trio Romanderground. Molto attivo anche sul fronte live, collabora con numerosi artisti della scena rap nazionale.
https://www.instagram.com/mistasnifta
https://www.facebook.com/djsnifta/

DJ Jaq, al secolo Jacques Fargion, attualmente membro della crew romana JunglaBeat che porta avanti un progetto di rap scratch e beatbox. Collabora anche con Andy JanahDan (prod. Piotta) e Veeblefetzer.
https://www.instagram.com/jeanjaq

Nobridge, rapper siciliano classe '87 risponde al nome di Claudio Zaccone. Molto attivo nella scena underground, ha collaborato e collabora con molte realtà del panorama nazionale.
https://www.instagram.com/nobridge/

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati