Eternal Journey

Eternal Journey

Zephiroom

2019 - Strumentale, Progressive, Alternativo

Descrizione

La parola zero deriva dal sanscrito "sunyá" (vuoto, zero) successivamente tradotto in arabo come "sifr" da cui "zèphyrum" in latino medievale.
Zephiroom identifica la stanza Zero, ovvero la Room del Vuoto, con le due "o" legate nel simbolo dell'infinito, a rappresentazione della ciclicità delle cose.
In questo progetto musicale e concettuale l'unico autore Gianluca Rizzo evoca le sonorità del suo intimo cosmo.

Credits

Gianluca Rizzo: polistrumentista e compositore. Eternal Journey è il suo terzo album da solista. Ha lavorato precedentemente a vari spettacoli teatrali, colonne sonore per videogiochi, e preso parte a numerosi progetti musicali. Suona pianoforte, chitarra, synth, violino e si è avviato allo studio del Theremin.

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia