Abetito Galeotta Il re già si diverte Ascolta e Testo Lyrics

Brano

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Testo della canzone

C’era tanto tempo fa un castello sconfinato
senza sfarzo né autorità, vi regnava un uomo amato
la sua gente era stupita della pace ininterrotta
con rarissima umiltà, era colta e non bigotta.

Non lebbrosi né crociati si vedevano partire
la ragione dei duelli era solo divertire
la peste era una piaga che votata all’insuccesso
dava all’uomo rinnovato la certezza del progresso.

Dentro al castello un trono e sopra il trono un fiore
e sul balcone il suono di cento corni al sole
mentre il sovrano scende l’entusiasmo sale
è il mondo che lo vuole.

Ma gli anni trascorsi sono uguali a quei vestiti
che si disfano e ti penti di non averli custoditi
fu così che pace e unione si piegarono al terrore
e al re buono ormai morente seguì un folle dittatore.

Dazi, stupri e impiccagioni non conobbero rivali
per riempire le prigioni eran corrotti i tribunali
poi la guerra che riprese con i feudi più vicini
con la tragica pretesa di arruolare anche i bambini.

Dentro al castello un trono e sopra il trono un culo
di fianco al culo un kilo di monetine d’oro
di fronte al re una fila di ragazzine nude
vestite a prostitute.

Il re già si diverte tanto è il popolo che lavora
ha due splendide signore con lui sotto le lenzuola
se si annoia si riveste, passa dritto all’altra stanza
c’è un banchetto e i commensali che riprendono la danza.

Il re già si diverte, solo un’ultima parola
oggi i re dei nostri giorni cambian nome, non persona
tutto il resto è proprio uguale e non cambia la sostanza
cinismo e avidità si rincorrono ad oltranza…

Ci vorrebbe più coscienza per un mondo d’uguaglianza
non si parte né si entra dentro il ghetto di una stanza
arginiamo la potenza dei vantaggi di una casta
sconfiniamo l’innocenza dai forzieri di una banca
dai comizi di una piazza.
Per favore…basta!

Album che contiene Il re già si diverte

album Bagaglio a mano Abetito Galeotta
Bagaglio a mano 2010 - Cantautoriale Indipendent rec.

Vai all'album Vai alla recensione

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Pannello

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani