Abetito Galeotta - Ascolta e Testo Lyrics L'uomo e la sirena

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

L’uomo: Sento un rumore forte, è l’incertezza che a volte travolge.
La sirena: Siedi e rimani calmo, vige un disegno più forte del marmo, sfioralo.

L’uomo: Perdo coscienza di me, cerco da sempre un’altra realtà.
La sirena: Prova a fidarti di me, anche se dormi e non senti l’oceano, lui ci sarà.

L’uomo e la sirena:
Perché il mare raccoglie l’amore che c’è
per rubarne l’incanto e rinascere in te.
Ora il canto sta entrando già dentro di te
non curarti dei sensi o di strani perché.

La sirena: Dammi la mano e salta adesso, percorreremo un insolito regno.
L’uomo: Vedo ormai tutto chiaro, l’ombra del giorno è già un punto lontano.

L’uomo e la sirena:
Ora il mare sta entrando già dentro di te
generando una giostra nell'onda dei “se”.
Perché il mare raccoglie l'amore che c’è
dentro il giorno che muore e proteggerlo stretto a sé.

Album che contiene L'uomo e la sirena

album Cambi di stagione - Abetito GaleottaCambi di stagione
2013 - Cantautore Self Distribuzione S.p.A.
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati