Leggi la recensione

Descrizione a cura della band

ADAM CARPET
“Hardcore Problem Solver”

9 Giugno 2017
Prismopaco Records

TRACKLIST:
“Hector Mann”
“Miss Prudenzia Young”
“Hardcore Problem Solver”
“Rock Is Dead, Mambo Is Not”


Dopo gli ottimi riscontri del secondo album 'Parabolas' sia in Italia che in Europa, gli Adam Carpet non perdono tempo e tornano con un EP nuovo di zecca intitolato “Hardcore Problem Solver”.

La band milanese presenta quattro brani che proseguono il percorso nelle viscere della musica elettronica suonata in analogico, con due pezzi strumentali e due cantati e come per loro natura eterogenei tra loro, contaminati da diverse influenze che vanno dall'electro-pop al post-rock fino all'elettronica pura.

Gli EP rappresentano spesso fasi di passaggio ed anche per Adam Carpet 'Hardcore Problem Solver” traghetterà il gruppo verso un nuovo album previsto per il prossimo anno dal quale è lecito attendersi diverse sorprese.



Questo il track by track raccontato da Diego Galeri, batterista degli Adam Carpet:

“Hector Mann”: è il brano d'apertura dell'EP. Il primo dei due "cantati". Il breve testo è ispirato a "Il Libro Delle Illusioni" di Paul Auster. Mi ha colpito l'idea di un uomo famoso che decide di cambiare identità per poi assistere alla sua morte sui giornali e alla televisione, in qualche modo un po' come poter vedere cosa resta di se alla fine di una vita. Mi ha sempre affascinato l'idea che la musica, e l'arte in genere, abbiano questo immenso valore: l'individuo muore e restano le sue canzoni, le poesie, i film.

“Miss Prudenzia Young”: in uno degli ultimi ascolti notturni del mix definitivo di questo brano, la musica mi ha rimandato all'immagine di una donna di mezza età che cammina sui marciapiedi di una metropoli trafficata, indossa un abito moderno ma con linee classiche, molto british, si muove con classe e leggiadria, è felice e fiera ma ogni tanto inciampa, perde l'equilibrio interrompendo il suo sinuoso incedere senza però mai cadere. Sul suo volto, per un attimo, la fierezza lascia spazio ad un certo disappunto misto a terrore. Poi tutto torna come prima. Dovevo darle un nome…Miss Prudenzia Young mi sembrava adatto.

“Hardcore Problem Solver”: è' la storia (strumentale) di un risolvi-problemi dell'hardcore (non musicale) che si muove in bicicletta in città. In una Società dove ormai qualsiasi cosa può essere acquistata e ordinata sul web per essere recapitata a casa, anche l'Hardcore Problem Solver svolge il suo lavoro notturno a domicilio, gratuitamente. Esperto di problematiche legate alle pratiche sessuali più estreme, l'Hardcore Problem Solver pedala tutta la notte per soccorrere e aiutare i suoi clienti a risolvere problemi pratici ma anche psicologici. Una delle fonti di ispirazione per questo pezzo è sicuramente la serie tv Black Mirror.

“Rock is dead, Mambo is not”: quante volte ho sentito dire e ho letto "il rock è morto”. Viviamo in un momento storico in cui la musica rock soffre, fatica ad essere vicina alla gente, a mio avviso ci sono troppi stereotipi, la gran parte delle bands e/o artisti sopravvivono oggi grazie ai fasti del passato, solo pochi hanno saputo evolversi e mettersi in discussione, manca una band di riferimento a livello planetario come lo sono stati, per esempio, i Nirvana negli anni 90. Servirebbe qualcuno che sconvolga le regole. Il titolo in ogni caso è naturalmente un gioco, un modo ironico per ricordare che forse sì, oggi il rock non gode di buona salute ma che esistono altri generi musicali, come il Mambo appunto, che non tramontano mai.





Adam Carpet sono:
Diego Galeri
Alessandro Deidda
Giovanni Calella
Silvia Ottanà
Killa




Adam Carpet
Official website: www.adamcarpet.com
FB: https://www.facebook.com/AdamCarpetOfficial/


Management & press ITA
VolumeUP Music Agency // www.volumeup.it
ercole@volumeup.it
https://www.facebook.com/VolumeMusicAgency

Booking:
Bagana Rock Agency
www.baganarock.com


Press (Europe)
Fiverosespress
 // Julien Fernandez

agent.julien@fiverosespress.net

Credits

Performed by Adam Carpet:
Edoardo Double T Barbosa, Giovanni Calella, Alessandro Deidda, Diego Galeri, Silvia Ottanà

Produced by Giovanni Calella
Recorded by Matteo Sandri at Mono Studio – Milan
Additional recordings, editing and mixing by Giovanni Calella at Diabolicus Studio - Milan
Mastered by Paolo Lucchi
Cover Art by Diego Galeri


All songs by Calella/Capasso/Deidda/Galeri/Ottanà


Silvia Ottanà plays D’Addario and Musicman
Edoardo Double T plays Gibson and D'Addario
Alessandro Deidda plays Ludwig, Paiste, Vic Firth, Remo and Roland
Diego Galeri plays Pearl, Sabian, Evans, ProMark and Roland

www.adamcarpet.com

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati