Tracklist

00:00
 
00:00

Descrizione a cura della band

Sono un cantautore che alterna canzoni folk-rock e brani con tinte blues, genere nel quale amo esprimermi con la chitarra elettrica. Ho dato molto importanza al mio fingerpicking con la chitarra acustica, strumento che suono maggiormente e dal quale nascono originariamente le canzoni.

A differenza degli altri album, in questo troviamo testi in lingua italiana, anche se ho dedicato una sezione in cui ho reinterpreto alcune canzoni tradizionali abruzzesi, concentrandomi maggiormente sulla parte musicale.

Il tema su cui ruota maggiormente l’album "Anch'io voglio la mia auto blues" è la libertà individuale, la propria capacità di pensare con la propria testa e la difficoltà di relazionarsi con un mondo con il quale è difficile specchiarsi, in cui i furbi sembrano essere vincenti, quelli che la musica non la sentono, ma ciò nonostante sono pronti a rubarti il tuo blues.

Credits

Info album
1) Felicità a(p)pagamento 4:08
2) Suonerò tutta la notte 4:12
3) Bianco 3:33
4) Anch’io voglio la mia auto blues 3:41
5) Pianeta stupido, feroce e banale 5:02
6) Come volevi tu 3:35
7) Cimerose 3:46
8) Autore canta 4:39
9) Lascio tutto 3:29
10) Lamenti 5:39
11) Canto di mietitura 5:40
12) Solo frottole 5:14
13) Ovunque tu sia 2:23

Musicisti
Michele Avolio Voce(10) Mandoloncello (10)
Stefano Barbati Bouzouki (11)
Davide Bernaro Percussioni (11)
Francesco Cambi Sedia e Cucchiai (1)
Stefano Cataldi Batteria (8)
Mauro D’Antonio Batteria (6,12)
Edoardo Fronterotta Struvulapenne e Campanello (1)
Max Di Ponzio Flauto (11) Sassofono (11,8)
Francesco Di Vitto Chitarra acustica (9) basso (9) tastiera (12)
Maurizio Di Vitto Basso (4,6,8,11,12), chitarra elettrica (8)
Gabriel Grossi Piano (13)
Corrado Pagliari Armonica (7)
Alfredo Serafini Mandolino (2)
Isabella Spacone Fisarmonica (9), Piano (8)
Adriano Tarullo Voce (tutte), Chitarra acustica (1,2,3,4,5,7,10,11,13) Basso (1,2,3,5,7,10) Bouzouki (2,7,9,10,13) Tastiera (2,3,4,5,6,8) Chitarra elettrica (1,3,4,5,6,10,12) Chitarra resofonica (2,3,4,5,6,7,10,12) Banjo (1) Cigar box guitar (10,12)

Fonti musicali
Per la canzone tradizionale Lamenti vorrei ringraziare Ettore De Carolis e Donatina Furlone per la ricerca, in zona Val Pescara-Piano D'Orta, e Michele Avolio dei Discanto per la rielaborazione da cui ho preso spunto.
Per Cimirose e Canto di mietitura vorrei ringraziare Domenico Di Virgilio per la segnalazione di questi canti documentati nel libro Musiche tradizionali in Abruzzo da lui curato, in cui sono contenute le registrazioni originali da parte di Diego Carpitella negli anni ’70, da cui ho tratto spunto per le personali rielaborazioni con arrangiamenti inediti.

Autori
Tutte le canzoni, versi e musica, sono composte da Adriano Tarullo tranne che Lamenti, Cimirose e Canto di Mietitura che sono canti tradizionali abruzzesi da cui è stata proposta una personale rielaborazione con arrangiamenti inediti.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati