Leggi la recensione

Descrizione

"Aldilà" è il sesto album degli Airway, la cui uscita è programmata il 16 ottobre 2015. Il titolo riflette l’atmosfera e le scelte artistiche presenti nel disco: rock alternative caratterizzato da atmosfere malinconiche e sognanti, sperimentazione di nuove sonorità “lontane” grazie all’inserimento di strumenti mai utilizzati prima (tabla, armonium e flauto bansuri provenienti direttamente dall’India e portatori di una grande forza suggestiva) ed una particolare attenzione ai testi, molto intimi e riflessivi: le liriche, infatti, spesso ermetiche e formate da istantanee di momenti, rivelano l’esigenza di una ricerca interiore che porta spesso a guardare “oltre” ciò che è visibile agli occhi; il tema della morte ritorna in diverse canzoni con connotazioni sempre differenti poiché, come spiega la band, “di questo tema oggi sembra siano tutti spaventati a parlare, quando invece basterebbe sensibilizzare un po’ di più le persone sul più grande mistero con cui dobbiamo confrontarci ogni giorno per dare un significato più forte ed importante alla vita che viviamo quotidianamente “.
La produzione si è divisa tra Sandro Franchin (già noto per aver lavorato con artisti come Japan, Simply Red, Vinnie Colaiuta e molti altri), il giovane ma talentuoso Paolo Bertoncello del Putrefashion Studio di Lendinara (RO) e Maurizio Baggio dello storico Hate Studio di Rosà (VI) a cui la band si affida da sempre per i suoi lavori.
Oltre che dietro al mixer, sono di tutto rispetto anche le collaborazioni artistiche: Nicola Manzan (Bologna Violenta, Il Teatro degli Orrori, Baustelle) agli archi su “Cactus” e sulla title track “Aldilà” e Ricky Bizzarro (cantautore, poeta Veneto e leader della storica rock band Radiofiera) autore di “Brillo più di te”, scritta da Ricky appositamente per gli Airway ed arrangiata dalla band stessa.
“La malinconia ha una connotazione totalmente diversa dalla tristezza; questo disco è malinconico…è come quando sorridi appena, ricordandoti di qualcosa ormai passato e che, probabilmente, ritroverai in un altro luogo ed in un altro tempo.”
Aldilà, che ha subito la gestazione più lunga mai sperimentata dalla band (più di un anno di scrittura sospendendo l’attività live per concentrarsi appieno sulla composizione) rappresenta la volontà degli Airway di andare “oltre” in tutti i sensi e trascinare con sé l’ascoltatore.
“Per la prima volta, in 6 album, ci viene la pelle d’oca quando riascoltiamo i pezzi di Aldilà e questo ci fa davvero ben sperare…è bello perché nelle canzoni ci sono tanto cuore e spontaneità, ma allo stesso tempo cura maniacale di ogni dettaglio”

Credits

Edizioni: Warner Chappell

Valerio Morossi: basso/voce
Sandro Cisolla: chitarra/cori
Alessandro Cecino: chitarra
Alessandro Carlozzo: batteria

Sito Web: www.airwaymusic.com
Facebook: www.facebook.com/airwaymusic

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati