Alba Caduca - Ascolta e Testo Lyrics Exodant

Brano

00:00
 
00:00

Credits Exodant

Voci: Sone Ernest Ekukole

Testo della canzone

Io ero una pedina mi era proibito vivere
tu eri costretto a fare il soldato a uccidere
guarda la mia mano: sono solo un uomo!
Cos’è che ti manca, cos’è che ti angustia?
fratello parla, cos’è che ti brucia?

Sarà l’Europa sarà lavoro e dignità
il diritto a godere un po’di ciò che ci spetta
sarà l’America avremo pace ed equità
infine siamo tutti uomini sulla terra

Ho speso ciò che avevo rischiando il corpo e la vita
nei silenzi torturato fino in fondo all’anima
guarda le mie mani siamo o non siamo umani?
Cos’è che ti manca, cos’è che ti angustia?
fratello parla, cos’è che ti brucia?

non senti quelle voci e quegli urli atroci
e quelle mani che scompaiono nel grembo dell’oscurità.
Non senti queste onde così pesanti e mosse
s’infrangono sul muro delle non concesse possibilità.
Non vedi quelle croci sui quei lidi fiochi
sulle spiagge che assomigliano un poco all’Africa.
Il paradiso dove sta? Il paradiso dove sta?
Il paradiso, il paradiso non è qua
(per pagar Caronte fino a queste sponde!)

Album che contiene Exodant

album Uomo nuovo - Alba CaducaUomo nuovo
2015 - Rock
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati