Alessandro Zanetti - Contadini testo lyric

TESTO

Sveglia alle 5 tutte le mattine
e poi la sera a letto con le galline
vedere l’alba e non la notte che scende
è una scelta più che un’abitudine
è un altro modo di vivere

seminare bene per raccogliere il meglio
raccogliere sogni per produrre risveglio
trovare un motivo sotto un albero spoglio
o magari l’amore su un trattore a gasolio
magari è quello che voglio

chiedilo ai contadini cosa significa scendere in campo
e abbronzarsi per sbaglio
fare l’amore di nascosto tra le pannocchie
e di nascosto schivare le guerre mondiali nei cieli coperti o splendenti
di lanterne, scie chimiche, aerei potenti
attraversare stagioni e saper aspettare
avere sempre qualcosa da coltivare
da coltivare

chiedilo ai contadini cosa vuol dire avere i piedi per terra
e puntare in alto
guardare i frutti che crescono in faccia al domani
gli uccelli che emigrano in un battere d’ali nei cieli coperti o splendenti
di stelle, di santi, lontani parenti
accettare le piogge per quello che sono
non avere paura né della natura
e neanche dell’uomo

avere per le mani messaggi importanti
avere sempre qualcosa da dare agli altri
da dare agli altri.

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Contadini di Alessandro Zanetti:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Contadini si trova nell'album A CHI RIDE PER PRIMO uscito nel 2021.

Copertina dell'album A CHI RIDE PER PRIMO, di Alessandro Zanetti
Copertina dell'album A CHI RIDE PER PRIMO, di Alessandro Zanetti

---
L'articolo Alessandro Zanetti - Contadini testo lyric di Alessandro Zanetti è apparso su Rockit.it il 2021-11-13 14:35:35

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia