Disco del giorno
album EnnEnne - Almamegretta

Almamegretta EnnEnne

Sanacore / Goodfellas
2016 - Trip-Hop, Reggae, Elettronico

Leggi la recensione

Descrizione

EnnEnne è il titolo del nuovo disco di ALMAMEGRETTA: il titolo è preso in prestito dall’acronimo di “Nescio Nomen”, una delle frasi coniate per registrare all’anagrafe chi nasce da genitori ignoti.
Il lavoro della band napoletana sfugge da sempre a qualsiasi tentativo di catalogazione. Caratteristica costante è quella di mettere in relazione diversi elementi musicali e culturali. Dunque, definirlo servendosi dell’espressione EnnEnne è perfetto sia nell’accezione etimologica – non conoscendo precisamente il nome di quella che è la propria espressione musicale - che in quella che per traslato gli attribuisce un’origine incerta e spuria.

Il disco contiene dieci canzoni - nove inediti e una versione di “Ciucculatina d’’a ferrovia”, vecchio successo di Nino D’Angelo - e riunisce la line-up originaria della band – GENNARO “T” TESONE, PAOLO POLCARI, RAIZ – e una serie di collaborazioni; dai già rodati - e facenti parte della live band - FEDERICO “FEFO” FORCONI (chitarra), MARIO “4MIX” FORMISANO (basso), SALVATORE ZANNELLA (percussioni), ALBINO D’AMATO (live dubbing), ai featuring di ADRIANO VITERBINI e MICHELE MONTEFUSCO (chitarre), PAOLO BALDINI (basso), MAURIZIO CAPONE (percussioni), WENA (backing vocals), LUCARIELLO, CARLO D’ANGIÒ e CRISTINA DONADIO (attrice teatrale e televisiva che a breve vedremo nel ruolo di co-protagonista nella seconda stagione del serial “Gomorra”); quest’ultima regala un recitato all’interno del brano “Votta a passà” insieme alle allieve del Liceo “Elsa Morante” di Scampia, Napoli.
Il missaggio è stato affidato alle mani sapienti del produttore ADRIAN SHERWOOD (già con gli Almamegretta di “Sanacore”).
Le canzoni scritte per EnnEnne risentono di diverse fonti d’ispirazione benchè al centro del loro mondo musicale continui ad esserci il dub di provenienza inglese, inteso più come metodo compositivo che nella sua accezione reggae vera e propria.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati