Ance - Ascolta e Testo Lyrics Tradizione commerciale

Brano

00:00
 
00:00

Descrizione Tradizione commerciale

Riflessioni sulla relazione tra consumismo e nostalgia, mentre sono in un mercatino dell'usato. A tempo di classic rock

Testo della canzone

A rovistare fra le cose vecchie
A un mercatino dell'usato in periferia
Perso perché i sogni di bambino
La realtà da un pezzo li ha già spazzati via

Da grandi si chiamano illusioni
Pensando che siam tutti Peter Pan
Fino a farsi i calli con un joystick
od ingoiar schifezze dentro a un bar.

Rit:
Ci lasciano spartire quella che io chiamerei tradizione commerciale
Lo stato delle cose della gente è alleviata da un’industria culturale
Lo stato della gente nelle cose di ogni giorno è ormai elementare
Si fa di tutto per comprare
Ma a voler bene, basterebbe un niente.

E sfogliando discutibili vinili
poi contemplo un flipper e un Jukebox
chincaglierie di guerra e vari oggetti
da non chiamare orrendi ma retrò

Stare a covar di fronte alle occasioni
quelle offerte che aspettano solo te
finire col cliccare disinvolto
Per acquistar cazzate su internet.

E così, per Pasqua o per Natale o gli altri santi giorni
figurati se ho voglia incontrollabile di shopping
ché il sentimento della festa così vero per me non è mai stato
Così vero come un Babbo Natale dentro un ipermercato

Rit.

A rovistare fra le cose vecchie
Almeno un libro me lo porto via
perché farlo rivivere è romantico
e non è consumismo e tantomeno nostalgia.

Album che contiene Tradizione commerciale

album Tradizione Commerciale (Ep) - AnceTradizione Commerciale (Ep)
2013 - Pop rock, Folk, Cantautore
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati