Ancher - Ascolta e Testo Lyrics Ferma foglia

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

Brucia e s’accartoccia un’altra piccola tristezza
arriva in alto non ha un nome né un perché
sogni come fili s’aggrovigliano in vertigini
non tremano non temono
nessuna enormità

senza pretese accontentarsi del piacere
di un momento del passato qui per poco
come il fumo con il sole
a intermittenza poi scompare il suo colore
cola in mare e poi
poi esplode in lacrime e parole
fino al mattino con vino amaro ed io…

Aspetto qui come una ferma foglia nuova aspetta al sole
dalla terra assorbo l’acqua per privarmi del tuo sale
trattengo il fiato per guardar la nuvola che sale
seguo le tue orme col timore che sian sole

Veglia un po’ stonata manca uno l’altro è solo,
in equilibrio non è detto che poi cada
come una conchiglia dentro sé del mare culla
il suono che verrà, non cambierà
diventa opaco
ciò che fino a ieri luccicava nelle vene
torna fiacco se poi torna qui per poco
come il fumo con il sole
a intermittenza poi scompare il suo colore
cola in mare e poi
poi esplode in lacrime e parole
fino al mattino con vino amaro ed io…

Aspetto qui come una ferma foglia nuova aspetta al sole
dalla terra assorbo l’acqua per privarmi del tuo sale
trattengo il fiato per guardar la nuvola che sale
seguo le tue orme col timore che sian sole

Album che contiene Ferma foglia

album Verdelegno - AncherVerdelegno
2011 - Cantautore, Sperimentale Manzanilla Musica Dischi

Playlist con questo brano

@allefeedtofeed - Veronalive (47 brani)  
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati