Descrizione

"Quarantasetteminutiscarni” è il primo disco live di Andrea Carboni. Anticipato dal video "Ancora Lì", l'album è nato quasi per caso, ma da un’idea che Carboni aveva in mente da molto tempo. E’ un lavoro “scarno” perché Carboni canta, suona la chitarra, il piano e una cassa a pedale accompagnato esclusivamente dal violoncello di Daniela Savoldi, musicista italobrasiliana già nota nel panorama musicale nazionale per aver collaborato con nomi come Muse, Luci della Centrale Elettrica e Calibro 35, per citarne alcuni.

I due si sono conosciuti la scorsa estate ed è iniziata una collaborazione che li ha portati ad esibirsi insieme in diverse date del tour de “La Rivoluzione Cosmetica”, l’ultimo lavoro del cantautore pisano, uscito ad aprile 2016.

Un set intenso che ha conquistato pubblico e addetti ai lavori, ma soprattutto ha portato Andrea nella dimensione live che desiderava da tempo. Dentro “quarantasetteminutiscarni”, coprodotto da Paolo Mauri, con il quale Andrea collabora ormai dal 2012, non c’è solo “La Rivoluzione Cosmetica”: c’è spazio anche per una cover degli Afterhours ("Bye Bye Bombay"), tributo alle collaborazioni con Rodrigo D’Erasmo ed Enrico Gabrielli presenti in “DUE [ ]”, la successiva "BAM" (brano tratto da “DUE [ ]”) che in un certo senso ne è stata figlia, "L’Ecosistema" (tratta da “La Terapia dei Sogni”) e anche uno strumentale inedito ("#sporadellabuonanotte"), a completare il quadro di un disco intenso e necessario.

“Quarantasetteminutiscarni” è disponibile in streaming e download gratuito sulla pagina bandcamp di Andrea Carboni.

Credits

Andrea Carboni: piano, voce, cassa
Daniela Savoldi: violoncello

Prodotto da Andrea Carboni e Paolo Mauri
Audio registrato dal vivo da Francesco Chiari al WOPA Temporary (Parma)
Mixato e masterizzato da Paolo Mauri al pma0db studio (Firenze)

Grazie a FP, Silvano Orlandini, WOPA Temporary Parma e Ilaria Agrò.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati