Andrea Gianessi - Ascolta e Testo Lyrics La Recessione

Brano

00:00
 
00:00

Descrizione La Recessione

#09. La recessione
Ogni crisi ironicamente pare essere un'esigenza naturale, come è naturale la precessione degli equinozi che sposta continuamente l'asse terrestre, cambiando anche quelli che da secoli consideriamo i nostri punti fissi: le stelle.

Testo della canzone

La Recessione
"degli equinozi"
colpisce ogni nuova stagione,
soprattutto di notte.

La recessione, eh...
"degli equinozi",
ha colto di sorpresa
quasi tutti i negozi.

E se c'è crisi
noi veniamo derisi
perché non siamo più degni
di questa economia globale
che al mercato si compra un debito
invece che da mangiare...
invece che da mangiare...

Che poi le carote
sono pure finite
ora ci resta il bastone
non so se mi capite...
Che poi le carote, eh...
sono pure finite
ora ci resta il bastone
non so se mi capite...

E così sorge il legittimo dubbio
che la crisi non sia casuale
e che in fondo faccia bene
solo a chi vuole speculare.

Giocare alla borsa,
giocare alla guerra,
in alto le mani
e tutti giù per terra!
in alto le mani, si...
e tutti giù per terra!

tutti giù per terra...

Album che contiene La Recessione

album L'Alternativa - Andrea GianessiL'Alternativa
2014 - Cantautore, Pop rock Reincanto Dischi
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati