Andrea Gianessi - Ascolta e Testo Lyrics Silenzio oscuro

Brano

00:00
 
00:00

Descrizione Silenzio oscuro

#11. Silenzio oscuro
L'oscurità e il silenzio, due fragili alleati per salpare a vele spiegate verso l'orizzonte delle nostre emozioni, dei ricordi, delle speranze. Un orizzonte che ci lascia sospesi tra due infinti.

Testo della canzone

Ciao silenzio oscuro,
Ciao pensiero fragile,
che mi circondi, che ti confondi

Tra le mie lenzuola
bianche come nuvole
tese come vele, pronte per salpare,

Per correre lontano,
verso l'orizzonte,
la linea che spaventa
che taglia in due il mondo
lasciandoci a vagare tra la terra e il cielo
e negandoci il mistero.

Ciao apri le tue mani
e poi riversa polvere di gioia
sopra questa cenere, sopra le mie maschere

Ciao, io ti vedo ridere
là dietro a quel cespuglio
che sa di rosmarino, e mi ricorda il mare

e il vento forte al porto,
sotto l'orizzonte,
la linea che spaventa
che taglia in due il mondo
lasciandoci a vagare tra la terra e il cielo
e negandoci il mistero.

Ciao silenzio oscuro,
Ciao pensiero fragile,
non mi rispondi, tu ti confondi

Tra le mie lenzuola
bianche come il sale
tese come vele, pronte per salpare

verso l'orizzonte...

Album che contiene Silenzio oscuro

album L'Alternativa - Andrea GianessiL'Alternativa
2014 - Cantautore, Pop rock Reincanto Dischi
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati