Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione a cura della band

Conosciuto ai più per la sua militanza nel settore stoner-heavy-psych (vedi Humulus), Andrea Van Cleef torna a Febbraio con il suo secondo disco solista, dopo “SUNDOG” del 2012.
“Tropic of Nowhere” vede Andrea misurarsi con un rock di matrice chiaramente americana, con grande spazio per la chitarra elettrica, tra brani tiratissimi e ballate più tradizionali, di frontiera e psichedeliche. Tra i notevoli ospiti del disco i fratelli Del Castillo (già nei Chingòn, band apparsa nelle colonne sonore di film come “Machete”, “Dal tramonto all’alba” e “Grindhouse”) e Patricia Vonne (sorella del regista Robert Rodriguez). Il disco viene presentato con un set elettrico suonato da una band di quattro elementi, in cui brani veloci e divertenti sono alternati a digressioni più psichedeliche.
Artisti di riferimento: The Black Keys, Lukas Nelson, Jonathan Wilson.

Credits

Played by AVC & The Forever People:
Andrea Van Cleef: vocals, guitar, bass guitar, keys
Giorgio Fnool: bass guitar
Andrea Braga: piano, keys
Matteo Melchiori: drums

GUESTS:
Helgast: drums on "I Am the Speed of Light"
Lady Cortéz: Korg MS-20 on “I Am the Speed of Light"
Mark del Castillo: guitar fills on “Friday” and “I Wanna Be Like You”
Patricia Vonne: vocals on “I Passed Away” and “Wrong Side of a Gun”
Gina Chavez: vocals on “The Highest Score”
Vanessa del Fierro: Spanish vocals on “Paranoid”
Stacy Sauceda: trumpets on “Paranoid” and “Queen of the Dune Larks”
Jason Murdy: congas on “Paranoid”
Rick del Castillo: nylon acoustic & requinto guitars on “Paranoid”

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati