Mathì - Ascolta e Testo Lyrics Due Lune

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

Mi tengo appeso a questa fune
attorcigliata su un'altura
lieve nel toccar due lune
barcollando al peso dell'arsura

Hai le trame dei capelli massacrati,
incastrati sotto prati rifiutati
all'apice del silenzio
scrutatore sono io

Poi che corrosi i fili intrecciati
al primo gesto del tuo sguardo
fulmineo, naufragante, scosceso
due lune, eccoti

Al tremante precipizio
luce di latte regalai al terreno
ho salvato la criniera
che ti ornò come chimera.

Album che contiene Due Lune

album Petali Ridenti - MathìPetali Ridenti
2010 - Cantautore, Elettronico, Post-Rock
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati