Mathì - Ascolta e Testo Lyrics La serpe

Brano

00:00
 
00:00

Descrizione La serpe

La quarta inquiescenza è l'ansia generalizzata, quella che non ben canalizzata è
ormai malattia, somatizzata come una serpe che stringe forte al collo. All'interno
del testo, il tentativo di liberarsene è dato come una forte speranza.

Testo della canzone

Avvinghiato al collo molle,
aspide cariata pronta a mordere,
tremante mi offrii folle
per il desiderio di contendere.
Abbandonate le fedeli catene,
maciullerò la tua testa,
dimenticando le mie pene,
sarai la mia tela mesta.
Avanti vermi e molluschi
abbiate fame del serpente!
Accorrete dai muschi
velocemente.

Album che contiene La serpe

album (in)quiescenza - Mathì(in)quiescenza
2013 - Cantautore, Post-Rock controrecords
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati