Mathì Orchi-Dea Ascolta e Testo Lyrics

Brano

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Testo della canzone

Sontuosa lingua sibillante
sulla mia pelle sanguinante
e se tu godi delle mie ferite
io sono il ratto che dalla gabbia
stride.
Annichiliscimi
a suon di labbra colpiscimi
fai della notte un solo grido
delle tue botte un soliloquio.

E non sento più il freddo
e ad ogni colpo tuo sto meglio
E non sento freddo
non sento
freddo.

Estranea bocca scintillante
afferra il viso barcollante
e se tu sfoghi sulle mie ferite
io mi dileguo in un dolore mite.
Annichiliscimi
a suon di labbra colpiscimi
fai della notte un solo grido
delle tue botte un soliloquio.

Quando ritornerò alla realtà
verme mi sentirò
nel formicaio della società
dove bene, male
è una questione morale.

Album che contiene Orchi-Dea

album Figura Mathì
Figura 2016 - Cantautoriale, Alternativo Octopus Records / Believe Digital

Vai all'album

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Pannello

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani