Anticaglia - Ascolta e Testo Lyrics Magari bevo una camomilla

Brano

00:00
 
00:00

Descrizione Magari bevo una camomilla

Siamo sempre più soli coi nostri pensieri, e qualche volta ci capita di pensare a delle cose orribili. Questa canzone racconta le atrocità che commettiamo dentro di noi quando fuori ci proclamiamo buoni.

Credits Magari bevo una camomilla

Voce e Testo - Luigi Di Tuccio ( Anticaglia )
Musica - Bietola

Testo della canzone

Acquisto una pistola a Detroit
così esco dal palazzo e minaccio
la cassiera di un minimarket,
conquistando un bottino misero.

Prendo un aereo per Kingston …
trallallero kin king ston.
Spaccio marijuana ma sono bianco e perciò
mi sparano in casa dalla finestra,
allora io ovviamente rispondo al fuoco.

Io sono buono però
in questo sogno ho ucciso.
Magari bevo una camomilla
e mi riaddormento
per ritrovarmi in una zona tranquilla!

Dove sono? Sono in Messico.
Mi sto vantando con una ragazza
della mia buona mira, sparerò
alle bottiglie in fila su una terrazza.

E in Uganda arruolo tanti, troppi bambini.
Gli insegno ad uccidere come in un gioco.
Voglio che diventino soldati preparati, invincibili,
mi sembra una cosa divertente.

Ad Aleppo combatto con i ribelli
ma uccido solo civili.

Io sono buono però
in questo sogno ho uno sguardo agghiacciante.
Magari bevo una camomilla
e mi riaddormento
per ritrovarmi in una zona tranquilla!

Io sono buono però
in questo sogno ho una voglia preoccupante.
Magari bevo una camomilla.

Devo spostare la guerra dalla mia testa
e lanciarla su giove.
Il male interiore bruciarlo nel sole.
Parlare alla luna quasi tutte le sere,
lei che è sempre più sola nel lontano silenzio.

Album che contiene Magari bevo una camomilla

album Un giorno sarà tutto più buffo. - AnticagliaUn giorno sarà tutto più buffo.
2014 - Pop, Alternativo, Ambient
Vai all'album

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati