Leggi la recensione Video in questo album (3)

Descrizione

“Not for Sale”, in uscita il 23 settembre in tutti i negozi e webstores, è un disco interamente prodotto nell’idea ecosostenibile di Elastica records. Mesi di ricerche sonore dove il responsabile dell'etichetta nonché delle elettroniche della band Tuzzy, si è concentrato nella creazione di un suono innovativo che, partendo dalla dubstep, ha coinvolto l’interpretazione artistica e la sensibilità del batterista Donald Renda (tra i più quotati in Italia) ed il bassista dub Fede K9. Così dall’elettronica di pre-produzione si è cominciato a registrare gli strumenti: rullanti dubstep reinterpretati in tempo reale e ultra sub arrangiate con bassi acustici.
Il tutto è poi finito tra le mani di Rayna che con le sue liriche aggressive e dirette, ha dato il taglio finale ad un progetto attuale ed ultra moderno non solo nel suono ma nell’idea di produzione. L’interpretazione finale è stata data a Madaski, che ha curato l’intero mixaggio del disco, mentre Tuzzy preparava fresche insalate.

All’interno di “Not for Sale” troverete beat aggressivi e sintetizzatori di altri tempi, percussioni africane e bassi pulsanti caratteristici proprio del genere dubstep, che vi daranno una chiara idea dell’energia dei loro live set. Non è un caso che tra le apparizioni più importanti di Antiplastic in questi mesi ci sia stata l’apertura del concerto di Tricky che li ha visti esibirsi davanti a 8000 persone ipnotizzate dal ritmo e dall’energia del loro sound.

“Not for Sale” è una vera e propria critica al consumismo estremizzato della nostra società. Nella vita di tutti i giorni siamo bombardati da pubblicità ed offerte all’apparenza imperdibili.
L’industria discografica non sa più come proporre i propri dischi. Per fortuna le nuove generazioni provano a difendersi da tutto ciò. E allora non basta più la pubblicità per il successo di un disco. Torna di prepotenza il messaggio artistico che per Antiplastic, progetto partito dalla strada, dall’indipendenza, dal passaparola è la vera chiave di lettura.
Questo è un disco non in vendita. “Non vendiamo la nostra immagine, condividiamo la nostra musica, le nostre idee e il nostro sudore” dice la band.
La copertina del disco parla chiaro; un triangolo con un occhio dentro, per i più esperti una citazione forte. Lobby, caste, logge. “Per voi non siamo in vendita. Le nostre mani sono sporche di terra, la terra che subdolamente provate a sottrarci. Attenzione, molte persone se ne stanno accorgendo”.

Credits

http://www.elasticarecords.com/member/antiplastic/
tuzzy@elasticarecords.com

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati