Nasce a Saint Gallen in Svizzera da genitori italiani emigrati che in seguito riportarono in Italia, a Taranto, l'intera famiglia. Sin da piccola esprime interesse per la musica, la poesia e l'arte visiva, scrive il suo primo componimento poetico a 7 anni, durante il periodo di formazione scolastica riceve numerosi premi e riconoscimenti per le attitudini artistiche. Nel 1991 vince una borsa di studio internazionale che la porta in Ontario Canada, dove ha modo di approfondire la conoscenza della lingua inglese, che da quel momento diventa la sua seconda lingua accanto all'italiano, anche nella scrittura creativa. Dopo il liceo scientifico si trasferisce a Pisa dove lavora e frequenta la facoltà di Scienze Sociali, collaborando come cantante con diversi gruppi musicali attivi in zona, sperimentando la voce da autodidatta in sonorità pop, jazz e rock. Nel '99 incide un album con il gruppo jazz toscano "Turno di notte". Dopo la laurea inizia l'attività nel settore della comunicazione, lavorando per numerosi uffici stampa, dirigendo un progetto editoriale dedicato alla cultura e collaborando con testate giornalistiche e televisive tra Toscana e Lazio. Contemporaneamente si afferma nel settore della formazione, insegnando tecniche di comunicazione istituzionale e la lingua italiana in istituti di alta formazione per stranieri. Nel 2006 si trasferisce a Trento dove continua l'attività di consulente della comunicazione e formatrice. Nel frattempo l'interesse per il sociale e la condizione umana la inducono a intraprendere un nuovo corso di studi universitario, questa volta in Infermieristica in cui si laurea nel 2012. Questa nuova esperienza personale e professionale, le apre nuovi scenari sul percepire umano, anche nel percorso della malattia e della sofferenza. Fondamentale l'incontro con Davide Pasturi batterista dei "Three men and the skeleton" storica rock band trentina e diventa la cantante del gruppo. La condivisione di idee e progetti le permette di attirare l'attenzione di personaggi noti conosciuti in seguito alla frequenza di ambienti letterari e musicali internazionali, come il cantante, attore, cantautore e poeta finlandese Martti Syriä fondatore nel 1976 della leggendaria rock band finlandese Eppu Normaali e il poeta e letterato italiano Dante Maffia che la chiama nel settembre del 2013 a partecipare al convegno di presentazione della sua candidatura al Premio Nobel per la Letteratura. La sua relazione dedicata alla raccolta di racconti "San Bettino Craxi e altri racconti" è stata inclusa negli atti del congresso inviati a Stoccolma, una sua opera letteraria è stata inserita,insieme ad altri noti poeti, nell'antologia "Caro Dante" di Renato Fiorito e dedicata al poeta. L'amicizia con Syrjä le offre i giusti stimoli per iniziare il suo ultimo progetto di impronta musicale, portando a "Dream", suo singolo d'esordio, il cui testo viene scritto a 4 mani con il cantautore finlandese Syrjä e all'EP ancora inedito "Light on me" di cui scrive interamente i testi e compone le melodie, entrambi i progetti creati con la stretta collaborazione con il musicista e videomaker Davide Pasturi con cui produce, scrive i testi e collabora alla sceneggiatura del videoclip musicale di "Dream" e fonda nel 2014 il progetto Hikari Art. Contemporaneamente lavora a un progetto editoriale finalizzato alla pubblicazione della sua prima raccolta di componimenti poetici oltre ad approndire i suoi studi e la sua esperienza in ambito medico e infermieristico ricevendo anche l'attestato in qualità di formatore per i corsi ECM.