Gli Apes On Tapes sono Joe, Shapka e Dyami.
Tre producer, a volte anche un mc, che agili e scattanti saltano sui loro beat da declivi hip hop a foreste amazzoniche di bass music, dove si parla una lingua selvaggia fatta di ritmi e groove imponenti che non possono che scatenare l'esplosione del ballo.
"You Open" è il loro primo disco [Homework Records / 2008] che li porta a conquistare i palcoscenici di importanti festival come Dancity, Elettrowave, roBOt, Nextech e Muv. Anche l'etichetta berlinese di culto Error Broadcast si accorge di loro, e decide di pubblicarli
su una VA, "Bag Of Nothingness", che raccoglie il meglio del beatmaking contemporaneo. Il secondo album, "Foreplays" [Homework Records / 2011], vede l'ingresso
in pianta stabile nel progetto di Dyami (già negli Appaloosa) e conferma l'abilità delle scimmie
e il loro timbro consistente e personale nel panorama elettronico italiano.
Dopo alcuni anni di stop tornano sulla traccia nel 2014 con "Pitagora's Bitch" [Burnow Records], EP che ottiene preziosi feedback di pubblico e critica e li restituisce vivi e vibranti, grazie anche alle collaborazioni di Bioshi Kun, Millelemmi, Godblesscomputers e Desanimaux. Nel tour promozionale che segue al disco suonano, tra le numerose venue, all'Eurosonic Festival di Groningen e a Elita, condividendo il palco con gente come Mount Kimbie, Prefuse 73, Skip & Die e finendo anche sulle pagine di NME.
"Escape From Primate Island" è il loro nuovo LP, fuori a Marzo 2015 per Burnow Records