Arabel - 2007 testo lyric

21/11/2020 - 05:49 Scritto da Arabel Arabel 1

TESTO

"Ratatoj gran calderun nascosto sotto terra
nascosto in questa voce dentro a questa Telecaster
nel silenzio di via Alessi per sempre perso in fondo al cuore
tra il primo dei rimpianti ed appena l'ultimo dei rimorsi
solo per una sera o fino a primavera
per una notte o per una vita intera
senza di te, senza di te che cazzo faccio stasera?
E se fosse ancora il 2007
butteremmo giù un muro per veder le stelle
ci scorderemo dei sabati passati al buio
riesci a vedere il futuro?
Ratatoj gran calderun nascosto sottoterra
tra gioie e frustrazioni tra adolescenza e provincia
dei reietti e dei matti di chi suona ed ascolta
di chi beve alla morte e di chi ride in faccia alla sorte
e fammi fare ancora un giro sul danceFloora
fammi dormire a malapena per un'ora
e dimmi che tu dimmi che da qualche parte ci sei ancora
E se tornasse ancora il 2007
butteremmo giù il muro per veder le stelle
ci scorderemo dei sabati passato al buio
riesci a vedere sto cazzo di futuro?

Ah che buio c'è?

E' che ho soltanto paura di invecchiare
di non volerti più sognare
di non vederti più ballare
di non saperti più cantare
I'm in love
it's Fryday I'm in love"

CREDITS

Fabio Berardo - chitarra e voce Maurizio Bodrero - voce Simone Lovera - basso Stefano Alicandri - batteria e piano

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano 2007 di Arabel:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone 2007 si trova nell'album 2007 uscito nel 2019 per iMusician.

Copertina dell'album 2007, di Arabel

---
L'articolo Arabel - 2007 testo lyric di Arabel è apparso su Rockit.it il 2020-11-21 05:49:36

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia