Arby - Il ventennio testo lyric

14/03/2020 - 15:21 Scritto da Arby Arby 1

TESTO

Ricordo le automobili

ai lati delle strade

i padroni ci sgridavano

per le pallonate

le ore in sala giochi

e tornei con gli amici

e qualche marachella

che finiva in risate

non le scordo più

quelle giornate che

non finivan più

perché non volevamo



ricordo il dopopranzo

ciao ciao re bim bum bam

mio padre al pianoforte

che suonava i cantautori

il pomeriggio alle 4

il telefono squillava

era il tuo migliore amico

pronto per raggiungerti

non le scordo più

quelle giornate che

non finivan più

perché non volevamo



Pronto a rivivere i ricordi

di ciò che non torna più

ma nonostante questo

mi fa solo bene ricordare

il ventennio



la mattina verso scuola

commentando qualche film

e l’ aria di primavera

che non si sente più

ripensando a quel Natale

canticchiando we are the world

si parlava dell’ estate

e di dove andare al mare



non le scordo più

quelle giornate che

non finivan più

tra amici e risate



Pronto a rivivere i ricordi

di ciò che non torna più

ma nonostante questo

mi fa solo bene ricordare

il ventennio



Testo: G. Arbizzoni

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Il ventennio di Arby:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Il ventennio si trova nell'album Il ventennio uscito nel 2020 per iMusician.

Copertina dell'album Il ventennio, di Arby
Copertina dell'album Il ventennio, di Arby

---
L'articolo Arby - Il ventennio testo lyric di Arby è apparso su Rockit.it il 2020-03-14 15:21:17

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO