Descrizione

“Non farti abbindolare […] dalle piacevoli forme, dagli oscuri arcani malamente illuminati. Studia il grezzo. […] Raffinerai tu. Ascolta il cuore. […]"
LITANÌA è un viaggio immaginario tra numeri naturali non scomponibili, partorito tramite pattern decostruiti, amalgamati con ritmi da club, sub distorti e pad eterei. È una danza solitaria, ballata ad occhi chiusi, nella propria camera da letto, poco prima che sorga l’alba. Un percorso colmo di vari significati interpretabili soggettivamente, partito in diversi momenti e immortalato dentro ad un computer.
È una storia di sbagli raccontata basandosi sui dettagli, narrata così tante volte che si arriva quasi a smarrirne il filo logico.
Un viaggio durato mesi dentro la psiche di chi prova piacere nel rinchiudersi e soffrire per le proprie perdite invece di reagire.

Credits

Cover: Luca Salvatori
Mix: Mark Ceiling
Master: Riccardo Gamondi

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia