Posso incidere una cover e diffonderla online? Rubrica

Chiedilo all'avvocato: la rubrica di Rockit in cui l'avvocato Simone Aliprandi risponde a dubbi su diritti d'autore e dintorniChiedilo all'avvocato: la rubrica di Rockit in cui l'avvocato Simone Aliprandi risponde a dubbi su diritti d'autore e dintorni
12/06/2013 di

Per proporre le tue domande all'Avvocato Aliprandi, scrivi a aliprandi@rockit.it 
(leggi la descrizione della rubrica)

#18  Se incido la mia versione di un brano scritto da altri posso poi metterla online senza chiedere i diritti?

La questione delle cover genera molti equivoci. Che piaccia o no, una cover è la riproposizione di una cosa scritta da altri. Ne consegue che, salvo il caso che si sia passati attraverso i canali ufficiali e si siano ottenute le relative licenze, non è consentito incidere e diffondere brani di altri autori. Il fatto che comunque la rete sia piena di cover realizzate da band e interpreti emergenti (basti vedere MySpace) dipende da una generale “tolleranza” da parte dei detentori dei diritti, i quali nella maggior parte dei casi reputano che tali cover non li danneggino particolarmente, o addirittura che possano risultare utili a promuovere e diffondere la loro opera. Tuttavia, qualora vi imbarcaste in una produzione di respiro non amatoriale e con prospettive di sfruttamento commerciale, state tranquilli che prima o poi qualcuno vi farà presente la necessità di acquisire le necessarie autorizzazioni e pagare quindi le relative royalties.

Avv. Simone Aliprandi

Licenza Creative Commons
Quest'opera di Simone Aliprandi / Copyright-Italia.it è concessa in licenza sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia

Tag: cover rubrica

Commenti (2)

Carica commenti più vecchi
  • AmmoniaRec 12/06/2013 ore 16:45 @ammoniarec

    Dal punto di vista del diritto d'autore se viene mantenuta la stessa melodia principale, non viene cambiata la struttura e il testo e vengono pagati i diritti d'autore in maniera corretta non c'è bisogno di nessun permesso o autorizzazione. Diverso è se viene fatto il video della canzone dove dovrebbero essere pagati i diritti di sincronizzazione agli autori e agli editori.

  • Marco Solforetti 16/06/2014 ore 15:43 @marcosolforetti

    mi interessa molto capire bene la questione delle cover: "qualcuno vi farà presente la necessità di acquisire le necessarie autorizzazioni e pagare quindi le relative royalties..."
    in che modo si acquisiscono queste necessarie autorizzazioni? contattando l'editore della versione originale o contattando la siae?
    tnks

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


Pannello