Il copyright di un prodotto che ho realizzato è sempre del datore di lavoro? Rubrica

Chiedilo all'avvocato: la rubrica di Rockit in cui l'avvocato Simone Aliprandi risponde a dubbi su diritti d'autore e dintorniChiedilo all'avvocato: la rubrica di Rockit in cui l'avvocato Simone Aliprandi risponde a dubbi su diritti d'autore e dintorni
10/07/2013 di

Per proporre le tue domande all'Avvocato Aliprandi, scrivi a aliprandi@rockit.it 
(leggi la descrizione della rubrica)

#22 Sono un informatico che lavora per una piccola start-up e ho sviluppato un software per equalizzare meglio i suoni in fase di mastering. Qualcuno mi ha detto che i diritti del mio programma non sono miei ma dell'azienda per cui lavoro. E' vero?

RISPOSTA: Il software e le banche dati sono categorie di opere un po' atipiche, che sottostanno ad alcune regole particolari in merito alla titolarità dei diritti d'autore. Tra queste c'è appunto l'art. 12 bis della legge 633/1941 che recita: “Salvo patto contrario, il datore di lavoro è titolare del diritto esclusivo di utilizzazione economica del programma per elaboratore o della banca di dati creati dal lavoratore dipendente nell'esecuzione delle sue mansioni o su istruzioni impartite dallo stesso datore di lavoro.” Per rispondere alla domanda, quindi, bisogna verificare innanzitutto il tuo status di lavoratore dipendente (o anche para-dipendente), analizzando con cura il tuo contratto di lavoro. Inoltre bisogna appurare se lo sviluppo di software rientra chiaramente nelle tue mansioni (nel tuo caso mi sembra di capire di sì) o comunque se il progetto software risponde ad istruzioni impartite dal datore di lavoro.

Avv. Simone Aliprandi

Licenza Creative Commons
Quest'opera di Simone Aliprandi / Copyright-Italia.it è concessa in licenza sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia

Tag: rubrica

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    "Zeta reticoli" dei Meganoidi compie 15 anni e continueremo ad amarla per sempre