La nuova scena di Brescia in sei brani

30/11/2017 di Marco Beltramelli e Vittorio Farachi

Rockit, ormai da vent’anni, si impegna quotidianamente nella promozione del prodotto artistico-musicale genuinamente italiano.

Nella musica, come nell’enogastronomia, una selezione efficiente è spesso accompagnata da una ricerca specifica, ristretta ad un’area geografica circoscritta e finalizzata a rintracciare le eccellenze del territorio. Se già qualche mese fa avevamo tentato un esperimento del genere segnalandovi Genova e Padova come le nuove capitali del rap, questa volta abbiamo deciso di uscire dalle selezioni di genere per parlare degli artisti migliori di uno dei dodici capoluoghi di provincia lombardi: Brescia.

La fama della città è stata eretta su pilastri come i TimoriaOmar Pedrini, mentre, in anni più recenti, l’appeal musicale di Brescia ha inziato a ruotare attorno ai vari Claudia is on the sofa, Paletti, Verano ed Aucan. In questa piccola guida vorremmo segnalarvi sei nuovi nomi che, se siete attenti lettori di Rockit, probabilmente conoscerete già, ma che, in alternativa, speriamo vi facciano sobbalzare dal vostro smartphone come Carletto Mazzone sotto la curva dell’Atalanta dopo il gol del 3-3.

FRAH QUINTALE

Probabilmente, al momento, è l’esponente di punta della scena “bresciana”. Rapper gentile, nei suoi testi trovano poco spazio le tematiche gansta e la retorica tipica della cultura hip hop. Frah Quintale, ancor prima del suo recente disco d’esordio "Regardez Moi" (uscito per Undamento), era già riuscito a creare una grande aura di hype intorno alla sua figura grazie a pezzi come quello che vi proponiamo qui sopra. L'abbiamo incontrato una sera a Milano e vi assicuriamo che è anche un tipo simpatico.

MARGO SANDA

Margo Sanda, al secolo Margherita Capuccini, deve il suo nome d’arte alla notissima attrice francese Dominique Sanda dalla quale eredita la femminilità e la raffinatezza. La sua musica nasce dall’equilibrio perfetto tra le sonorità delle grandi cantautrici rock moderne, da Angel Olsen a St vincent, rimandi tribali ed elementi psichedelici che strizzano l’occhio a John Frusciante, XX e Nico. “More” è una canzone tratta dal suo Ep d’esordio “Delay”.

 

RED LINES

Marianna Pluda e Simone Apostoli formano i Red Lines, “power duo”- se così si può dire - mezzo londinese e mezzo bresciano in grado di proporre un versione estremamente credibile del migliore dream pop internazionale con spiccate influenze elettroniche. "Colder", la canzone che vi proponiamo, si muove su spire soniche, acide quanto basta, sufficientemente pop per essere stampate nella propria memoria.

KAUFMAN

Attivi già dal 2009 ma con diversi cambi di formazione alle spalle, i Kaufman sono una giovane band bresciana che ha però trovato la definitiva consacrazione e un massiccio air play radiofonico con il suo ultimo album “Belmondo”, scritto a quattro mani con Alessandro Raina. Dopo più di una vita musicale e lunghi periodi di transizione pare che abbiano trovato un equilibrio nel loro passato artistico, ed ora è il momento di raccontarlo. Noi li portiamo anche alla nostra festa

BRUCE HARPER

Band che deve il nome all’omonimo amico di Oliver Hutton in Holly e Benji, il terzino sfigato cui le massime imprese sportive erano i salvataggi con la faccia sulla linea di porta. Lorenzo Bassi, Marco Lacanna e Paolo Ferrari sono i Bruce Harper, trio post rock elettronico a metà tra il solco tracciato dagli Aucan e l’attitudine dancefloor.

TIN WOODMAN

Tin Woodman viene dallo spazio, ultimo superstite del pianeta Wautah e nascosto tra i rottami, con un registratore a nastro FOSTEX al posto del cuore e la missione interstellare di fare musica. Ecco come si presentano Simone Ferrari, bresciano, e Davide Chiari, originario di Mantova, il duo dietro Tin Woodman. Benchè tra voci metalliche e un'estetica anni '80 non vi aspettate un progetto di elettronica, perchè Tin Woodman dallo spazio ha portato chitarre e batteria.

Tag: scena brescia

Commenti (3)

Carica commenti più vecchi
  • Giovanni Mazzoleni 11 giorni fa @giononnobastardrock

    Penso manchino in questa lista i salamandra giovani ed emergenti che a breve presentano il loro nuovo disco, e inoltre i loro pochi brani su YouTube hanno anche il triplo degli ascolti di alcuni artisti su questa lista

  • Giovanni Mazzoleni 11 giorni fa @giononnobastardrock

    Salamantra*

  • meteortheband 11 giorni fa @Meteor

    Foooooorte

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


LEGGI ANCHE:

Tommaso Paradiso sta scrivendo la colonna sonora del prossimo film con Christian De Sica