Gregorio Sanchez suona "Indiani" live a Rockit

Nel 2020 arriverà il suo primo disco per Garrincha Dischi, nel frattempo ha suonato in anteprima sul nostro divanetto arancione il nuovo brano "Indiani", in uscita domani
14/11/2019 11:47

Sono passati 5 mesi da Vulcani e tra non molto arriva il suo primo disco per Garrincha Dischi

Lui è Gregorio Sanchez, tre singoli all'attivo e un album in arrivo nel 2020. Nato a Bologna, ha vissuto per qualche tempo in Austria, dove ha scoperto l’importanza della musica pop, giusto in tempo per trasferirsi a Milano con la sua chitarra (dove è nata San Giuliano, il suo primo singolo).

Gregorio SanchezGregorio Sanchez

Durante l'adolescenza arriva un momento in cui scopre OK Computer e scappa dal Conservatorio, poi arriva Channel Orange di Frank Ocean e i dischi di Lucio Dalla; se esistesse un genere che mette insieme i Kings of Convenience e For Emma, Forever Ago di Bon Iver, Gregorio ne sarebbe l'esponente principale. 

Qualche giorno fa è passato in redazione, sul nostro divanetto arancione, e ci ha suonato in anteprima Indiani, il suo nuovo singolo in uscita domani 15 novembre. Figlio dell'home recording questo brano è un invito a perdersi nel silenzio della notte, nel conforto del buio e nella solitudine dei propri pensieri. Quando hai talmente sonno che non riesci a domire. 

Gregorio Sanchez Gregorio Sanchez

"Indiani è un brano semplice, anzi è la sua demo. E' nato già registrato, in casa, durante la notte di un weekend fallimentare. Crescendo si va dal semplice al complesso, ma nella complessità rimangono sempre le tracce del semplice. Ecco Indiani parla di questo, non ha più senso di così e, se ce l'ha, cercatelo voi."

In attesa de suo primo lavoro ufficiale previsto per il prossimo anno, Gregorio sarà il 19 novembre a San Marino, per aprire la data del concerto di Calcutta. Nel frattempo attenti, che arrivano gli indiani. 

 

---
L'articolo Gregorio Sanchez suona "Indiani" live a Rockit di Chiara Lauretani è apparso su Rockit.it il 14/11/2019 11:47

Tag: singolo

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati