Liberato e i Massive Attack, il Napoli ha gli ultras più fighi del mondo

"We Come From Napoli" è il nuovo singolo del cantante misterioso napoletano con 3D e Gaika, tratto dalla colonna sonora del film "Ultras" di Francesco Lettieri, che ha firmato anche il video. Suggestione: se ci fosse di mezzo anche Banksy in questa collaborazione?
14/02/2020 14:19

Quando esce un nuovo video di LIBERATO è sempe un evento, ma stavolta c'è qualcosa in più. Stamattina su Spotify è stata avvistata la nuova canzone We Come From Napoli, firmata LIBERATO X 3D (Massive Attack) X Gaika, ma poco dopo è stata resa inaccessibile, per motivi ammantati di mistero come l'identità del vocalist del progetto. Abbiamo interpellato gli intermediari che c'hanno risposto una cosa tipo "Non lo sappiamo nemmeno noi, LIBERATO fa un po' quello che gli pare". Qualche ora dopo è uscito il video della canzone, naturalmente di Francesco Lettieri, che è legato al film d'esordio dello stesso regista, Ultras, che uscirà al cinema il 9-10-11 marzo e dal 20 sarà disponibile su Netflix.

Notizia numero uno: ora la canzone si può ascoltare su Spotify ed è un bell'aggiornamento dello stile di LIBERATO, pronto a prendersi anche il mercato estero come ha già fatto con quello italiano. Per chi non conoscesse i collaboratori di We Come From Napoli, Gaika è un artista britannico di Warp Records, che mischia dancehall scura e suoni industriali. 3D è il nickname di Robert Del Naja, membro fondatore dei Massive Attack, uno degli inventori del trip hop, discendente da famiglia campana e tifoso del Napoli.

Notizia numero due: LIBERATO, oltre a questa canzone, firmerà la colonna sonora di tutto il film, quindi presumibilmente avremo un nuovo album a breve. Il film, come abbiamo già detto, è diretto da Francesco Lettieri, scritto da Lettieri con Peppe Fiore. Nel cast Aniello Arena, Ciro Nacca, Simone Borrelli, Daniele Vicorito, Salvatore Pelliccia e Antonia Truppo. 

Notizia numero tre: in realtà è più una suggestione, ma è innegabile che ci faccia volare altissimo: Del Naja è stato indicato più volte come probabile identità di Banksy, l'anonimo artista contemporaneo più famoso nel mondo, anch'egli di Bristol. Pare che incrociando le opere di Banksy apparse in tutto il mondo e i tour dei Massive Attack o di 3D da solo, beh, le date coincidano alla perfezione. 3D è sicuramente un writer e artista visivo, oltre ad essere un musicista. Goldie (il capo della jungle) in una trasmissione radiofonica si sarebbe tradito e avrebbe chiamato Banksy Robert, dando credito alle voci che già circolavano. Fosse così, l'anonimo LIBERATO e l'anonimo Banksy avrebbero collaborato insieme, e questo è un evento incredibile in un tempo in cui tutti sono rintracciabili e l'anonimato è una chimera.

Intanto il concerto di LIBERATO al Forum di Assago del 25 aprile prossimo è andato sold out ed è stato aggiunto un altro concerto il giorno dopo, 26 aprile.

---
L'articolo Liberato e i Massive Attack, il Napoli ha gli ultras più fighi del mondo di Simone Stefanini è apparso su Rockit.it il 14/02/2020 14:19

Tag: singolo

Pagine: LIBERATO

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati