MALEDETTA PRIMAVERA - Ovunque

(Illustrazione di Alvvino)






NORD (45 feste) {+} mostra


CENTRO (18 feste) {+} mostra


SUD (13 feste) {+} mostra


ISOLE (6 feste) {+} mostra


Ci siamo. Ne abbiamo parlato, abbiamo fatto il possibile per coinvolgere tutti (promoter, locali, band, webzine, radio, tv, giornalai, fotografi, curiosi, dj, party harders, groupie, romantici da mezze stagioni, alcolisti anonimi, tutti), abbiamo avuto poco tempo e tante energie e adesso la primavera potrà avere un senso in più. La Festa nazionale della Nuova Musica Italiana (laddove la parola nazionale si è data un senso geografico oltre che generico). Il 21 Marzo si svolgeranno contemporaneamente in oltre 80 città italiane concerti e dj set nel segno della buona musica fatta in Italia. Rockit non poteva aspettarsi di dare un input così grosso e non può che aumentare la dose e crederci il triplo. Tra pochissimi giorni arriverà lo scossone e il caos da Udine a Catania, da Milano a Bari, da Venezia a Cagliari. Tutti e tutto e di più. Tanto che si sono interessati a Maledetta Primavera personaggi inafferrabili, gente con qualifiche importanti, nomi grossi. Qui sopra proviamo a riportarvi un elenco dei party ufficiali, cioè quelli che hanno aderito entro la data prevista per la promozione, ringraziando e supportando anche tutti gli altri party che sono nati per l'occasione (il totale parziale supera i 100). Divisi per regioni (solamente per questione di ordine grafico), uniti per ragioni (ché questo che abbiamo è quello che ci resta)! Scopri dove, cosa e come. Buona Maledetta Primavera a tutti!

www.rockit.it/maledettaprimavera
Segui le feste in diretta su www.C6Tv



---
L'articolo MALEDETTA PRIMAVERA - Ovunque di Redazione è apparso su Rockit.it il 2009-03-21 00:00:00

COMMENTI (27)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • turiddu 13 anni Rispondi

    Gli Atari hanno fatto cagare...ma basta con questa cazzo di musica pseudo elettro blur fighetta!
    Ma basta!!

  • utente0 13 anni Rispondi

    Che serata!
    Ieri al Montecristo di Cagliari eravamo tantissimi!
    ed è stato spettacolare!
    a breve report e foto!
    Grazie a tutti

    HIS e PILLE

  • zeffjack 13 anni Rispondi

    ZEFFJACK
    Anche a Parma un freddo pungente ci ha accompagnati...non ci stancheremo mai di dire grazie a chi per intuito o chi per non so cosa è riuscito a far diventare tanti piccoli anelli un bellissimo circolo di musica..è tardissimo oppure è prestissimo, chi lo può dire...comunque usciamo felici da questa serata, grazie a chi ci ha permesso di poter esserci...
    alla Prossima.
    ZEFFJACK.

  • alez 13 anni Rispondi

    Sono Giulia, .. Ho conosciuto Ettore Giuradei questa sera e non me l'aspettavo,.. mi è piaciuto un sacco!!!!!!!!!!!! Vederlo dal vivo è stata un'esperienza speciale, roba da lasciarti lì, dimenticandoti della sigaretta che hai rollato cinque minuti prima, dimenticarti di fumarla, perché sei persa nelle sue parole, perché ascolti e non puoi chiuderti la porta alle spalle, non puoi smettere di ascoltare, le note che si susseguono una dopo l'altra, le voce calda che ti riempie le orecchie.. E' un'esperienza da provare, dico solo questo: andate a sentirlo...

  • alez 13 anni Rispondi

    Ciao, sono Alez,.. e ci tengo,..Ettore Giuradei è molto dotato e ora ne ho la prova, tant'è che non riuscirò a sedermi per due settimane. Sul territorio è uno dei migliori, dopo Vito Sartor, in boxer neri, attillati,..però!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • mattatoio5 13 anni Rispondi

    MONTEPULCIANO (h. 0.53) - Gli SMOKE sono appena scesi dal palco tra gli applausi più ammirati. Da queste parti c'è tutto il mood necessario per la Festa Nazionale della Musica Italiana. Che frettam c'era?

  • banlieue 13 anni Rispondi

    The child of a creek + Farmer Sea
    Buona musica.
    Buona birra.
    Buona serata!

    Antonio da Scighera Milano

  • banlieue 13 anni Rispondi

    Cioa sono Simona, sono qua con il mio ragazzo, ma lui sta bevendo un fernet branca dietrol'altro. Non è che i miei vestiti sono troppo sgarrupati? non è che i miei capeli denotano un'incuranza che non è propria del persoaggio con cui mi atteggio? A me del concerto non frega un cavolo, sono venuto per stare con lui. Ma se beve così tanto significa che la mia compagnia non gli conferisce un'esperienza trascendentale. Ringrazio Banlieue per avere consentito al mio cuore di aprirsi al web

    Simo 91'

  • mattatoio5 13 anni Rispondi

    MONTEPULCIANO - Accorrono i ragazzi. Si contano a centinaia. E gli SMOKE ricamano il reggae più elegante della penisola. Per innamorarsi basta un'ora.


    (Messaggio editato da mattatoio5 il 22/03/2009 01:32:23)

  • banlieue 13 anni Rispondi

    In questo momento di silenzio liturgico, tra un cambio di palco e l'altro, ci stiamo domandando se siamo realmente indie. Lo siamo? Dove sta la risposta?
    Nelle spillette che teniamo strette strette, infilzate nel nostro cuore?
    O nei nostri capelli appuntiti, nei nostri jeans stretti stretti che la mamma dice che potremo avere problemi di sterilità. O forse indie è uno stato transitoria della nostra coscienza martoriata dalla domanda di sempre: essere sfigati è cool? forse sì nella potmodernità in cui, nostro malgado, siamo inseriti. Siamo depressi? sì, perché altrimenti non saremmo gli stessi ai vostri occhi avidi. Sì, perché i lexotan che avidamente ingurgitiamo conferiscono un tono ai nostri nasi aguzzi, alle nostre mani lisce da cognitariato metropolitano, ai nostri cd impilati con svogliatezza calcolata, alle nostre scarpe translucide. La verità è che dobbiamo costruire un'infelicità che ci è estranea, ma che voi bramate senza fine e che noi vi doniamo per finanziare il vostro autocompiacmento. Che tono mi conferisce agli occhi altrui essere qui, davanti ad un rigoroso mac, a scriver queste considerazioni mentre altri ascoltano o probabilmente si pongono domande esistenziali? E' questa la mia effimera paura di fronte a tutto questo, paura ben più accentuata che un ciuffo di capelli spelacchiati ed incanutiti alle radici. Vi prego, anziani lettori: non dite che siamo superficiali! Sono molto inserito, questo sì, non vorrete forse incolparmi di questo?
    Arturo brambila, dalla Scighera di Milano.

    :=

IL TUO CARRELLO