MI AMI ANCORA tutti i concerti - Milano

(Foto di Francesco Ratti)

300 battute scritte, le interviste fatte dai ragazzi di Poliradio e i video trovati in rete. Vi raccontiamo il MI AMI Ancora 2010: gruppo per gruppo, ora dopo ora. Di Elisabetta Bellosta (EB), Nicola Bonardi (NB), Davide Brace (DB), Michele 'Wad' Caporosso (Wad), Cristina Cipriani (CC), Stefano Fanti (SF), Sandro Giorello (SG), Fabrizio La Scimmia (FLS), Elisa Orlandotti (EO), Alessandra Perongini (AP), Salvatore Sannino (SS), Claudia Selmi (CS), Alex Urso (AU), Marco Villa (MV).



Tramonto

Dalle 18 alle 20: Green Like July, Anansi, Marcilo Agro e il duo Maravilha, Stardog, Iosonouncane, Buzz Aldrin, My Awesome Mixtape
{+} Leggi e ascolta



(Foto di Strawberrymaya)

Le sei di sera, alcuni gruppi sono già arrivati, altri sono in coda per raccogliere pass e braccialetti. C'è ancora un po' di luce ma fa maledettamente freddo. I Green Like July iniziano con poco più di una trentina di persone davanti, faccie disorientate, incuriosite, alla fine il baretto è abbastanza pieno. Anansi mi dice: ma sono fighissimi questi. Sì è vero, gli dico, ti piaceranno anche gli altri. // SG
{+} Ascolta



ANANSI (Baretto 19.00)



(Foto di Desi Chez Les Filles)

Così al volo, il tempo di intravedere due canzoni di Anansi e tornare nel delirio, per avere la conferma che il reggae in Italia può 'sapere' di altro. E non solo di Giamaica. Anansi è un ragazzo tranquillo, alto quanto un lampione al parco, che si è meritato il suo spazio all'interno di questa bellezza fatta a festival. Anche solamente così, al volo. // Wad



MARCILO AGRO E IL DUO MARAVILHA (Baretto 19.45)



(Foto di Elisabetta Bellosta)

Avevo paura che le chitarre si rompessero appena toccato terra. Non mi immaginavo come un gruppo così delicato potesse sopravvivere in quella pozzaghera ghiacciata che era diventato il backstage del Baretto. Invece, con calma, saliti sul palco, accordo dopo accordo, hanno regalato dei momenti di grazia inaspettati. Hanno fermato il tempo. // SG
{+} Ascolta



STARDOG (Salone 19.45)



(Foto di Marco Becker)

In Piazza Vetra la neve ieri è durata probabilmente un paio d'ore. In compenso il Leoncavallo è ancora freddo. Manca poco alle 19, il salone principale è rumoroso con momenti di silenzio inaspettati. Sul palco salgono gli Stardog. Soundcheck canticchiando De Gregori e Cocciante, concerto tirato e preciso. Inaugurano la maratona e intorno ai banchetti più di una persona canta di Emmanuelle Beart. // MV
{+} Ascolta e guarda



IOSONOUNCANE (Dauntaun 20:15)



(Foto di Bianca Ferrari)

L'affluenza in Dauntaun è ottima ma Iosonouncane perde dieci minuti tra sigarette, chiacchiere e birre. Poi attacca una scioccante sequenza di canzoni destrutturate, raptus da posseduto e geniali monologhi improvvisati che entusiasmano e spaventano. Chiude polemizzando sul poco tempo concessogli. Piccola grande incredibile performance. // DB
{+} Ascolta



BUZZ ALDRIN (Baretto 20:30)



(Foto di Stefano Cerutti)

Annegati in luci fucsia i Buzz Aldrin iniziano creando uno spleen che rifulge di surrealismo. Sul raccolto palco del Baretto inanellano fruscii, sonorità avveniristiche, passaggi e paesaggi di trance sotterranea e allunaggi cerebrali. Alla fine rimane la palpabile impressione di un tragitto introspettivo dalle tinte oniriche e infiammate. Ipnotici e lisergici sussurrano abissale sensualità. // EB



MY AWESOME MIXTAPE (Salone 20:30)



(Foto di Bianca Ferrari)

I Mam sono uno dei primi gruppi del Salone. Io sono al centro della spirale dei banchetti, quello che se ti lasci trasportare dalla corrente ci arrivi e capiti di fronte alla chitarra Gibson "ricamata con foglie di betulla", in palio con la lotteria Rockit. Gli occhi si allungano, e mentre peschi un biglietto colorato, senti una musica che esce dal palco, il ritmo è sotterraneo, ma la tromba si alza verso l'alto, e non vedo da quaggiù se stavolta hanno il cuore di stoffa o quello vero. Balli ma stai anche un po' basso come a districarti in una giungla. // CS
{+} Ascolta






Sera

Dalle 21 alle 23,45: Celestino Telera, Ioris' Eyes, Truce Klan, Brown & the leaves, Heike has the giggles, The Death Of Anna Karina, Giuliano Dottori, Il pan del diavolo, Moltheni, Ettore Giuradei, Did
{+} Leggi e ascolta



Notte

Da mezzanotte alle 4: Dj Gruff, Alessandro Grazian, Crimea X, Comaneci, The Hormonauts, Casador, Eterea postbong band, Pay, Krisma, La Torre Bianca, Altro, Fabio De Luca + Giorgio Valletta, His Clancyness, LNRipley, Roberta Carrieri, Milano For Zombies
{+} Leggi e ascolta



L'alba

Dalle 4 alle 7: Lorre, Useless Wooden Toys, Quakers & Mormons, Wolther goes stranger, 3 is a crowd, Bologna Violenta
{+} Leggi e ascolta



Colazione

Servita dalle 7 in poi: Giuliano Dottori, Alessandro Grazian, Brown and the leaves
{+} Leggi e ascolta



Torna alla pagina iniziale



---
L'articolo MI AMI ANCORA tutti i concerti - Milano di Redazione è apparso su Rockit.it il 2010-02-17 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia