Dal punto più basso più sporco e lontano dove siamo siamo strisciamo e spacchiamo dal 2005 in poi davanti a quattro di voi davanti a mille di voi due di noi / pulvis et umbra humus / lapis bombis mori / humus / HABEMUS BACO / se la cava nella cava il loop di carne alla grande smuove mille metri cubi di granito col feedback e se non se la cava sfonda il fondo e scava la più negra e metallica vena mannara sgretolando il mio rolling stone verme nel midollo ma uno stone-worm e lo so ci vado sotto e ne sarò sepolto riposerò quando sarò morto / pulvis et umbra humus / lapis bombis mori / HABEMUS BACO / nessun face-painting per rappresentare il male siamo abbastanza orrendi al naturale dopo vent’anni di palchi e di gloria di merda ma prima di mollare me ne faccio altri trenta e se mi credi preso male be’ ti sbagli di grosso è felice e contento un rospo in un fosso un moscone in un cesso un cristo rimorto intombato nel sepolcro non so lui ma io risorgo se mi lasci vivo e se mi lasci morto bene allora addio / pulvis et umbra humus / lapis bombis mori / HABEMUS BACO / sono la mia croce sarò il mio destino scioglie e coagula l’insetto divino / e il mezzo del cammino l’ho doppiato da un po’ ora è tutta in discesa rotolerò rotolerò e roccherò fino al mio funerale fino all’ultima pietra che sono qui per spaccare / pulvis et umbra humus / lapis bombix mori / HABEMUS BACO 2015 TUTTA LA VITA.

I Bachi da pietra sono un gruppo rock blues italiano con una forte attitudine noir.

Continua a leggere Bachi da pietra su Wikipedia.