Descrizione a cura della band

"Bad(love)Experience" (Mabel records) è l'album d'esordio dei Bad Love Experience; registrato nella primavera 2006 all'Iris Studio di Livorno da Fabrizio Brilli e masterizzato al Sonic Iguana Studio di Lafayette (Indiana, Usa) da Mass Giorgini (Screeching Weasel, Alkaline Trio, Anti Flag).
Pedigree punk, melodie pop-rock dall'estetica mod's e tiro rock'n'roll: da qui nasce il suono della band livornese. Le ispirazioni possono coinvolgere la Londra di fine anni ’70 (vedi Clash e Jam), la Bay Area degli anni Novanta, il John Fante di "Chiedi alla polvere", ma attingono anche, per forza di cose, dal bagaglio musicale di Livorno, dove la scena rock è sempre in fermento. I testi riflettono una visione del quotidiano oscillante tra rifiuto e rassegnazione in cui trova spazio anche l'ironia, raccontano l'insofferenza innescata dall'attesa, l'incertezza del cambiamento, i compromessi di una relazione. Suoni e parole che nascono anche dall'attitudine a tenere gli occhi aperti.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati