Balagan - Ascolta e Testo Lyrics Gatti

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

GATTI SOPRA SCALE SOTTO STRADE SULLE GRONDE
DENTRO AI TETTI TRA LE FRONDE,
NEGLI SPAZI TRA RINGHIERE NERI COME CIMINIERE…

COME FUMO SI CONFONDONO NEL BUIO DELLA NOTTE
POI LI TROVI A FARE A BOTTE
O A GRIDARE PER AMORE DI UNA GATTA GIÀ IN CALORE…

- - -

SCOCCA L’ORA DELLA CACCIA PARTE IL GATTO CHE SETACCIA
NEI CASSONI DEI RIFIUTI TRA GLI AVANZI ORMAI SCADUTI
SI ROVESCIANO BOTTIGLIE

SCOPPIA IL VETRO E FA SCINTILLE LA MARMITTA
DI UNA VECCHIA ALFETTA
SIMULA LO SPARO DI UN FUCILE COME FOSSE UN ARCHIBUGIO

SCAPPA IL GATTO ED IL RANDAGIO
CH’ERA UN TEMPO UN BUON SEGUGIO
LO RINCORRE PER LA PIAZZA
SALTA IL GATTO E SI SOLLAZZA
RESTA LÌ SULLA TERRAZZA
E IL CANE AFFONDA LA SUA CODA TRA LE GAMBE…TRA LE GAMBE!



GATTI SEMPRE SOLI SEGUON VOLI DI PICCIONI
SUONI COME DI CAMPANE SI ROVESCIAN SUL CATRAME
FUORI LAME DENTRO ARTIGLI…

CADE IL GATTO SENZA APPIGLI SI RIPIGLIA E POI SBADIGLIA
SI RIALZA LA RAGAZZA SCALZA SPINGE E LA DIPINGE
IL PITTORE COL PENNELLO …

PARTE IL VOLO DELL’UCCELLO…
SCATTA L’ALTRO GATTO SNELLO…

BAM

TRAM NUMERO DIECI. L’È MORT EL GAT.

Album che contiene Gatti

album Nonostantetutto - BalaganNonostantetutto
2013 - Cantautore, Folk, Blues
Guarda il video Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati