Balagan - Ascolta e Testo Lyrics Pioggia d'Oriente

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

CORRE LA PIOGGIA CALDA E DISTANTE
PIOGGIA D’ORIENTE, PARLAMI AMANTE
DIMMI PAROLE CHE BAGNANO FOGLIE
DAMMI IL TUO NOME, PRENDIMI IN MOGLIE
DAMMI LA VITA CHE HO SEMPRE TEMUTO
DAMMI IL RESPIRO CHE PIANO HO PERDUTO
DIMMI DI STELLE, DESERTI E DI LUNE
DIMMI DI NOTTI DI SOLI E DI DUNE
PRENDI LA PIETRA E DONAMI IL CUORE
PRENDI STANOTTE IL MIO PICCOLO FIORE
RENDIMI IL SEME RACCHIUSO NEL SOGNO
DIMMI CHE IN VITA È DI ME CHE HAI BISOGNO

CORRE LA PIOGGIA CALDA E DISTANTE
PIOGGIA D’ORIENTE, PARLAMI AMANTE
DIMMI PAROLE CHE BAGNANO FOGLIE
DAMMI IL TUO NOME, PRENDIMI IN MOGLIE

LASCIA CHE POSSA VEDERE IL TUO VOLTO
L’UNICA STELLA CHE IN MANO HO RACCOLTO
LASCIA CHE MUTO TI POSSA GUARIRE
LASCIA CHE GIOIA UCCIDA IL SOFFRIRE
LASCIA LE MANI LIBERE AL VENTO
DIPINGERE IL FARO CHE PRIMA ERA SPENTO
LASCIA CHE IL VENTO DIPINGA LE DITA
LASCIA CHE TORNI NEL SOLE LA VITA
LASCIA LA PIOGGIA BAGNARE I RICORDI
LASCIA CHE IL PIANTO SIA UDITO DAI SORDI
LASCIA CHE INFINE TI POSSA ASCIUGARE
DIMMI IL TUO NOME E LASCIATI AMARE

Album che contiene Pioggia d'Oriente

album Nonostantetutto - BalaganNonostantetutto
2013 - Cantautore, Folk, Blues
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati