Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione a cura della band

Alla sagra dell'entropia: se il mondo fosse sconvolto, ogni istituzione rovesciata, ogni certezza rivoltata, ogni situazione esasperata, l’unica cosa che sarebbe in grado di esistere ancora sarebbe solo l’amore.

Sinfonia: è il racconto della transessuale Sinfonia, nata Ivan, costretta alla prostituzione per vivere. Nel suo percorso incontrerà un imprenditore, un sacerdote e un professore, uomini intellettuali, a cui spesso viene assegnata una dignità solo per il ruolo che ricoprono. Sinfonia, invece, la sua dignità la cerca in uno sfogo.

Raccomandazioni dal Sud: un padre che si rivolge al figlio costretto a emigrare, e lo mette in guarda, gli racconta la sua vita, lo difende dai pregiudizi. È la storia dell'emigrazione italiana.

Il lato ipomaniaco: il limite tra felicità e infelicità, tra follia e normalità, tra volare e cadere, tra malattia e salute, tra bene e male, tra cantare e stonare. Questo limite si chiama "vita".

Tancredi e Clorinda: era il 1581 quando fu pubblicata la "Gerusalemme liberata" di Torquato Tasso, opera all'interno della quale, tra i vari personaggi, incontriamo Tancredi e Clorinda, amanti e nemici. E' la storia d'amore tra il più valoroso dei guerrieri cristiani e la figlia del re Sanapo.

Al circo Paradiso: un clown giunto alla fine della sua carriera si domanda quante cose ha vissuto con la sua maschera e quante occasioni ha perduto a causa del suo trucco. L’unica consolazione che gli rimane è far ridere gli altri.

La poesia degli insulti: è la buffa storia dell'autore e nel suo scontro con un carabiniere. Si tratta di un'esplosione di rivolta contro tutti coloro che si permettono ruoli e giudizi alle spese degli umili e degli onesti.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati