Bangalore è un ragazzo fiorentino di grande
talento, da poco stabilitosi a Londra, che aveva debuttato nel 2014 su Elastica Records con un ep
straordinariamente ricco, espressivamente maturo e consistente. Registrato all’anagrafe come Giordano Fiacchini e conosciuto anche per il suo alter-ego muscolare Luru su Nervous Horizon, Banga si avvicina alla musica giovanissimo studiando batteria e ispirato da progetti metal come Metallica e Pantera. Alla musica elettronica si avvicina attraverso il crossover dei Linkin Park per poi immergersi completamente nei vapori chiaroscurali di Burial.

La sua personale visione musicale fagocita la techno industriale Berlinese come la garage di matrice inglese. E così che la sua tavolozza sonora si espande alla velocità della luce, promettendo una carriera eccitante e solida. Risulta riduttivo costringere in stili o generi predefiniti il suo approccio musicale. Potremmo chiamarlo postdubstep con paesaggi sonici alterati, canti sognanti stratificati sotto trame minimal techno ma questo semplificherebbe, ingiustamente, una complessità decisamente affascinante.

Nel momento di massima energia creativa, l’istintività artistica di Banga si sta facendo apprezzare sia
nella dimensione live che nella realizzazione di nuovi beat in studio. Le sue produzioni recenti sono state
promosse in radio da ScratchDVA su RinseFM, da ResonanceFM e Radar Radio LND. Una
collaborazione marchiata Luru si trova nell'ep "Set You Free" firmato da TSVI su Nervous Horizon.
Sempre per l’etichetta diretta da Wallwork l’artista ha in preparazione un’uscita a proprio nome.