Credits

Formazione: 2, 27, 77

Il progetto "BLINKFREUD" si propone di destrutturare la fase creativa di brani musicali attraverso l'uso regolato di due meccanismi:

1 - Frammentazione della fase creativa in tre momenti, ognuno dei quali gestito da un singolo partecipante al progetto, ovvero proposizione del brano, lavoro intermedio di raccordo e chiusura del pezzo in questione.

2 - Tempistica rigidamente preordinata e non derogabile.

Finalità del progetto è quella di produrre tre brani ogni quindici giorni, frutto del lavoro nei tre diversi passaggi sopra descritti, brani che saranno messi a disposizione del pubblico ascolto ed eventuale riutilizzo attraverso la pubblicazione su internet.

REGOLAMENTO

- Ogni partecipante ha a disposizione cinque giorni per assolvere al compito di portare a termine la fase creatrice che gli spetta in quel momento.

- Le diverse fasi, già descritte, sono di proposizione del brano partendo da zero, lavoro intermedio di raccordo e conclusione finale del brano che a quel punto si ritiene pubblicabile.

- Ogni quindici giorni, frutto delle tre fasi da cinque giorni, si ha la pubblicazione di un brano completo. A pubblicazione avvenuta di ogni brano le fasi ricominciano a giro invertito, di modo che ognuno possa scambiare materiale omogeneamente con gli altri partecipanti.

- Ogni partecipante può presentare nella sua fase un massimo di cinque tracce .wav conservando la massima libertà ed insindacabilità sul materiale registrato, è libero altresì di compiere qualsiasi stravolgimento sulle tracce che gli vengono passate a patto di rispettare tutti i termini del presente regolamento.

- Ogni volta che avviene uno scambio, il ricevente può sacrificare una sola delle tracce che gli sono arrivate ed è costretto a lavorare con le restanti, se la traccia è una essa non può essere eliminata. Nella seconda fase qualora le tracce fossero dieci, ovvero se nessuno ha scartato prima, si ha libertà di scartarne due. Se la traccia passata fosse una sola il ricevente non può sacrificarla. Ogni eventuale disputa sul livello minimo di volume per percepire la presenza di una traccia viene lasciata al giudizio popolare muscolare delle parti in causa.

- Sono ammissibili campionamenti di ogni tipo e genere mentre non è ammesso riproporre brani già esistenti anche se in altra forma, se non per una sola volta in un anno.

- Per ciò che riguarda il titolo del brano, è scelto dal primo partecipante ma può essere integrato, non sostituito s'intende, dagli altri due passaggi, è sempre e comunque il titolo della cartella nella quale sono contenute le tracce.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati