I Boda sono un gruppo alternative rock italiano formatosi nel 1998 a Treviglio in provincia di Bergamo.
L'attuale formazione è composta da: Davide Calabretti (voce/chitarra), Francesco Calabretti (batteria), Rossella Lorenzi (basso).
Storia del Gruppo
Il gruppo nasce nel 1998 da un’idea e soprattutto dall’amore per il Grunge di Davide Calabretti e Arber Sefa (batteria). Non a caso musa ispiratrice per la scelta del nome della band fu Kurt Cobain e il suo amico immaginario d’infanzia Boddah.
Con il passare del tempo le sonorità hanno iniziato a racchiudere una serie di generi musicali (in relazione agli ascolti e alla continua ricerca di un suono personale), che strizzano l’occhio allo stoner, alla psichedelia e al rock dagli anni ‘70 agli anni ‘90.
Dopo aver provato alcuni bassisti, nel 2000 si unisce Federica Ornaghi. Nello stesso anno registrano il primo demo omonimo, che permette alla band di effettuare numerosi live in tutta la Lombardia e non solo.
Nel 2005 registrano L’EP “Psicosi di un giorno qualunque”, che riceve molte critiche favorevoli ed una recensione come EP del mese di febbraio 2007 sulla rivista Rock Sound.
Durante questi anni si esibiscono in diversi locali e feste nel bergamasco, nel milanese e qualche “espatriata”. I tre ragazzi hanno portato il loro rock nei locali storici lombardi, come il Rolling Stone, il Transilvania Live, il Bloom di Mezzago, lo Zero Music Club e molti altri.
All'inizio del 2007 Arber lascia il gruppo e viene sostituito da Jacopo Moriggi.
Nel dicembre 2007 con la nuova formazione si rinchiudono nella loro sala prove e iniziano a registrare.
Dopo quasi tre mesi di registrazione ne esce un album casalingo, intimo, dai suoni stoner e dal titolo “Chupacabras”. (Quest’album è distribuito su molte piattaforme digitali dall’etichetta Wynona Digital e sono vendute circa 400 copie durante l’intensa attività live).
Nel marzo 2010 la band entra in crisi e decide di sciogliersi. Per fortuna la passione per la musica e per i Boda è più forte di ogni difficoltà e porta Davide e Federica al riavvicinamento. Il nuovo batterista è Francesco Calabretti, fratello di Davide.
Dopo pochi mesi dall’inserimento della nuova bassista Rossella Lorenzi, tra novembre 2014 e marzo 2015 registrano il nuovo album “Sfuggire alla peste”.